Caldo Africano

CALDO AFRICANO: sarà una “fiammata record”, ma il peggio arriverà la PROSSIMA SETTIMANA!

Pubblicato il 14 Luglio 2022 alle 1:50

CALDO AFRICANO IN ARRIVO – Sono importantissimi gli aggiornamenti del modello americano GFS in merito all’ondata di caldo in arrivo nelle prossime ore in ITALIA: fino a poche ore fa, si preannunciava l’arrivo del picco di calore proprio nel WEEKEND del 16-17 Luglio, ma le carte sono nuovamente cambiate (purtroppo in peggio). Il CALDO quello più atroce giungerà dalla prossima settimana e più precisamente tra il 20 ed il 25 Luglio, con temperature infernali sulle regioni settentrionali italiane.

Prepariamoci dunque ad un aumento delle temperature che inizierà ad essere piuttosto sensibile tra oggi 14 Luglio e domani 15 Luglio, in ulteriore incremento in vista del weekend. I termometri inizieranno a salire oltre i 34-35°C in Valpadana, con forte umidità nelle ore serali e elevata sensazione d’afa notturna. Avremo una +20/+21°C a 1500m sulle regioni del Nord-Ovest. Ma il peggio arriverà dopo il giorno 20 Luglio, con una seconda fiammata sempre più intensa, che farà balzare le temperature fino a +24/+25°C a 1500m sulle Alpi (un valore pazzesco)!

Con tali termiche in quota (considerando circa 1 grado ogni 100 metri d’altezza) non sarà impossibile raggiungere la soglia dei 40°C in pianura, specie in Valpadana, con possibili punte record anche superiori a 41°C in alcune località. Non andrà meglio in Liguria, che verrà coinvolta da un’ondata di caldo eccezionale, con punte di 36°C tra Savonese e Genovese (nel primo entroterra) mentre lungo le coste si resterà circa 2°C più bassi. Non si escludono valori prossimi ai 38°C nello Spezzino e nella pianura ingauna più interna di Albenga (prov. di Savona).

Ma se il CALDO AFRICANO sarà TORRIDO e SECCO durante il giorno, la situazione tenderà a peggiorare nelle ore pomeridiano-serali con un sensibile incremento dell’umidità (specie lungo i litorali) e temperature che potranno rimanere anche sopra i 30°C in piena notte con valori di umidità relativa anche superiori a 70-80% (un vero e proprio clima cambogiano). Arrivano le notti tropicali, quelle dove veramente si farà fatica a dormire senza l’aiuto di un condizionatore.

Ma quando durerà questa ondata di caldo ormai preannuciata come la più intensa dell’estate 2022? Purtroppo molti giorni, almeno una decina! Non si intravede nessun tipo di cambiamento prima del 25 Luglio, mentre qualcosa potrebbe cambiare proprio negli ultimi giorni di Luglio, per l’arrivo di una perturbazione nord-atlantica proprio sul Nord Italia e regioni centrali. Ma di questo ne riparleremo solo nei prossimi giorni.

Ulteriori approfondimenti sul nostro CANALE YOUTUBE (clicca qui)

Edinet - Realizzazione Siti Internet