Calciomercato Milan, l’erede di Giroud ad un passo: gli agenti sono in città

A fine stagione il Milan saluterà Olivier Giroud, in scadenza di contratto, e darà il benvenuto ad un nuovo bomber.

Appena tre giornate separano il Milan dal termine della stagione. Arrivata a questo punto la squadra rossonera non ha più molto da chiedere al proprio campionato e per questo in società c’è chi ha già iniziato a pensare al futuro. Dalla panchina al campo saranno tanti i protagonisti degli ultimi anni pronti a dire addio al club meneghino, tra questi non manca il nome di Olivier Giroud.

Calciomercato Milan sostituto Giroud
Calciomercato Milan, il sostituto di Olivier Giroud (Foto Ansa) – Meteoreporter24.it

Contratto in scadenza e addio praticamente certo per il centravanti francese che, all’alba dei 38 anni, si dirigerà con ottime probabilità dall’altra parte dell’oceano. Futuro negli USA per il bomber classe 1987 che lascerà un vuoto enorme nel parco attaccanti del Milan che, secondo diverse indiscrezioni, avrebbe già puntato il sostituto.

Ci sono diversi nomi che continuano a ruotare intorno all’orbita rossonera ma nelle ultime ore il campo si sarebbe nettamente ristretto. Soprattutto dopo che l’entourage del calciatore è stato avvistato in città, qualcosa sembra bollire in pentola per il club milanista.

Addio Giroud, trovato il sostituto: i dettagli dell’operazione

Insomma, a fine stagione non andrà via solo mister Stefano Pioli, ma anche il suo attaccante di riferimento. Nuova rivoluzione in vista perciò per il Milan che, secondo diverse fonti, avrebbe messo in cima alla lista degli acquisti il nome di Benjamin Sesko. Giovane centravanti classe 2003 da questa stagione di proprietà dei tedeschi del Lipsia. Non si tratta di un nome nuovo per il Milan, anzi, in passato club e giocatore erano molto vicini, merito soprattutto di Paolo Maldini.

Benjamin Sesko Milan
Benjamin Sesko al Milan, tutti i dettagli (Foto Ansa) – Meteoreporter24.it

Poi, quando l’ex addetto ai lavori rossoneri è stato sollevato dall’incarico, la pista si è freddata e il bomber sloveno ha scelto la Bundesliga. Contratto blindato fino al 2028 per il bomber che, tuttavia, potrebbe liberarsi in cambio di una destinazione gradita e di un’offerta con i fiocchi. Stando alle ultime sul giocatori, oggi il prezzo del suo cartellino si è impennato e oscilla tra i 60 e i 75 milioni di euro.

Somma leggermente superiore a quelle che il Milan si sente in grado di spendere in questo momento, ma, attenzione, il club meneghino ha già strappato un pass per accedere alla Champions League più ricca di sempre e questo potrebbe essere un incentivo per levarsi qualche sfizio. Qualora lo sloveno ventunenne del Lipsia dovesse farsi irraggiungibile, l’alternativa rimane Joshua Zirkzee del Bologna.

Impostazioni privacy