Tragedia al SESTRIERE, escursionista precipita per 150 metri: il dramma è avvenuto sul sentiero Bordin

Pubblicato il 20 Febbraio 2021 alle 6:08

Un 20enne è morto sul colpo a Sestriere (provincia di Torino) durante un’escursione in montagna a quota 2.100 metri, cadendo in un dirupo per cause accidentali. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno concluso da poco il recupero dell’escursionista: il giovane stava percorrendo il sentiero Bordin quando in zona Monterotta è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato.

Un medico che si trovava in zona ha raggiunto poco dopo l’escursionista iniziando le manovre di rianimazione, mentre in seguito sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i Carabinieri di Sestriere in motoslitta.
L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l’uomo è stato dichiarato deceduto.

Edinet - Realizzazione Siti Internet