Altro che bandiera: tifosi del Napoli sconvolti dalla richiesta di cessione dell’idolo

Lo spogliatoio del Napoli è sempre più una polveriera ed ora anche chi doveva essere la bandiera è pronto alla cessione: richiesta ufficiale.

Si sta per concludere una stagione del Napoli che definire disgraziata forse è anche riduttivo. Se nella annata passata gli azzurri erano riusciti a riconquistare lo Scudetto dopo 33 anni, quest’anno invece si sta per concludere con oltre trenta punti in meno, tre allenatori cambiati ed uno spogliatoio che è un’autentica polveriera. Anche i tifosi sembrano essere stufi di quelli che sono stati gli eroi del terzo scudetto e sono pronti a voltare pagina per la prossima stagione.

Napoli, chi ha chiesto la cessione
Il beniamino dei tifosi è pronto a partire – Credits: Ansa Foto – Meteoreporter24.it

C’è ancora tantissimo lavoro da fare e ad oggi i partenopei ancora devono scegliere nemmeno il nuovo allenatore. Mettersi alle spalle quest’annata disastrosa e ripartire è imperativo. Per farlo il Napoli dovrà cambiare diversi elementi e compiere alcune cessioni che potrebbero far del male alla tifoseria. Il Patron potrebbe quindi liberarsi di tutti gli scontenti e proprio per questo motivo, un po’ a sorpresa, nelle ultime ore proprio lui ha chiesto la cessione.

Napoli, ha chiesto la cessione: rottura insanabile con la società

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, ha ufficialmente chiesto la cessione. La notizia ha lasciato a bocca aperta tutti i sostenitori partenopei, colti in contropiede dalla richiesta del capitano del terzo scudetto. A quasi 31 anni, Di Lorenzo ha deciso di voltare pagina nonostante un contratto che scade nel 2028. Una decisione che è un autentico fulmine a ciel sereno e che fa crescere l’incertezza da parte dei tifosi in vista della prossima stagione. Di Lorenzo ha comunicato la sua decisione durante i colloqui recenti con il direttore sportivo Manna.

Calcio napoli, proprio lui chiede la cessione
Anche il capitano Giovanni di Lorenzo pronto a partire – Credits: Ansa Foto – Meteoreporter24.it

Il capitano ha espresso chiaramente la sua volontà di cambiare aria, nonostante il legame contrattuale che lo lega al Napoli per altri anni. La scelta di lasciare viene motivata dalla percezione di un ciclo ormai concluso e dal desiderio di affrontare nuove sfide professionali. Forse questo però non era il periodo ideale per partire, visto che come contestano in molti, il capitano dovrebbe essere l’ultimo ad abbandonare la nave. Quello che colpisce di più è la determinazione con cui il terzino destro ha deciso di chiedere la cessione.

La sua ultima partita con il Napoli potrebbe essere quella contro il Lecce, in programma domenica al Maradona. Se così fosse, si chiuderebbe un capitolo importante della storia recente del club. Del resto ad oggi sono diversi i club che potrebbero acquistare il calciatore partenopeo. Su tutti avrebbero espresso un concreto interesse Inter e Manchester United. De Laurentiis quindi attende la grande offerta, con Giovanni Di Lorenzo che potrebbe andar via per non meno di 20 milioni di euro.

Impostazioni privacy