Mediaset, altro stop: non si ferma solo Terra Amara, telespettatori sconvolti

Altro stop in arrivo in casa Mediaset. Cambio di programmazione non solo per Terra Amara: la decisione dei vertici del Biscione. 

Con l’arrivo dell’estate cambiano anche i palinsesti televisivi. Nei mesi più caldi le reti sono pronte a preservare i loro programmi di maggior successo, per dare spazio a prodotti più leggeri. Questo perché, con l’arrivo delle belle giornate, sono in pochi coloro che preferiscono rimanere a casa incollati davanti alla televisione. Quel che è certo è che la prima a cambiare è Mediaset che ha deciso da tempo lo stop per Terra Amara. Nessuna bocciatura per la serie leader di ascolti di Canale 5.

Mediaset: stop non solo Terra Amara, cosa cambia
In arrivo lo stop alla programmazione non solo di Terra Amara – Credits: Mediaset Infinity – Meteoreporter24.it

Infatti, adesso in onda stanno andando gli episodi dell’ultima stagione. L’ultima puntata in assoluto di Zuleyha e gli altri protagonisti della soap opera di Cukurova andrà in onda venerdì 31 maggio, in prime time sempre su Canale 5. Conclusa la serie, ci sarà maggior spazio per Endless Love. Ad oggi, Terra Amara riesce ad ottenere uno share del 27%, con più di 3 milioni di spettatori in prima serata. Ma Terra Amara non è l’unico programma pronto a chiudere. Arriva la stessa decisione anche per un amatissimo quiz show.

Mediaset, stop non solo per Terra Amara: mossa inaspettata

Durante il mese di giugno, come abbiamo visto, le reti Mediaset subiranno alcune modifiche nella loro programmazione. Infatti arriva lo stop anche per uno dei programmi più amati come La Ruota della Fortuna condotto da Gerry Scotti. Il celebre quiz a premi, che è tornato in onda in occasione del centenario della nascita di Mike Bongiorno, dirà addio temporaneamente al suo pubblico per fare spazio a repliche di Caduta Libera. Questo cambiamento nella programmazione avverrà nella fascia del preserale.

Mediaset, stop anche a La ruota della fortuna
Si ferma anche la Ruota della Fortuna di Gerry Scotti – Credits: Mediaset Infinity – Meteoreporter24.it

Il quiz, condotto da Scotti, ha celebrato il suo predecessore, Mike Bongiorno, attraverso una serie di appuntamenti speciali, ma ora si prepara a lasciare il palcoscenico estivo a Caduta Libera. Quest’anno il format ha registrato un calo di ascolti rispetto al passato, ma si spera che le repliche di Caduta Libera possano mantenere alto l’interesse del pubblico. Nonostante le costanti sfide di share, La Ruota della Fortuna ha dimostrato di essere un successo, con una media Auditel della prima settimana che ha superato ogni aspettativa.

Una media di 3 milioni di spettatori al giorno e uno share del 23% nei primi appuntamenti, con i quali ha tenuto testa a L’Eredità trasmesso su Rai 1, che ha registrato una media di quasi 4 milioni di spettatori al giorno con uno share del 24%. Questi numeri confermano il fascino duraturo dei quiz televisivi e la capacità di programmi come La Ruota della Fortuna di coinvolgere il pubblico italiano. La scelta di Mediaset di rispolverare il programma è stata vincente con il Biscione che torna a duellare con la Rai nel pre-serale.

Impostazioni privacy