Cerchi lavoro? Questa è l’occasione giusta per te: basta avere 18 anni

C’è un’occasione di lavoro da non perdere dedicata a chi ha più di 18 anni. Un concorso che cambierà la vita, vediamo come partecipare. 

Siete alla ricerca dell’opportunità della vostra vita? Quella che vi permetterà di realizzare i sogni e di costruire una famiglia? C’è l’occasione che stavate aspettando, ma dovete approfittarne ora.

Lavoro per chi ha più di 18 anni
Concorso per chi ha più di 18 anni (Meteoreporter24.it)

Sappiamo che, quando si sente parlare di concorsi, c’è sempre un poco di insicurezza. Si teme che l’ostacolo da superare sia troppo alto per le proprie capacità, che la concorrenza sia spietata e che ci siano le solite raccomandazioni made in Italy a ridurre ancor di più la possibilità di vincere. Vi arrendete così facilmente, senza nemmeno provarci? Perché rinunciare ad un’occasione d’oro non credendo in sé stessi?

Ci sono alcuni treni che passano una sola volta nella vita. Seppur vero che occorre quasi sempre anche un pizzico di fortuna, bisogna in qualche modo aiutare la dea bendata a compiere l’impresa. Via ogni remora, dunque, e preparatevi per affrontare il concorso Corte dei Conti Funzionari e Assistenti Tecnici 2024. I posti di lavoro sono tra gli otto e i dodici e c’è tempo fino al 30 Maggio.

Il Concorso della Corte dei Conti scadrà a breve, come partecipare

Il concorso della Corte dei Conti si rivolge ai professionisti nel campo tecnico altamente qualificati che desiderano assumere ruoli importanti nell’Istituzione. Tra i requisiti il diploma di istruzione professionale di perito industriale edile o geometra oppure la Laurea specialistica di indirizzo diverso in base al profilo per il quale candidarsi (Ingegneria dei sistemi edilizi, Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria Civile).

Concorso Corte dei Conti: come funziona
Come diventare funzionario della Corte dei Conti (Meteoreporter24.it)

Il bando prevede l’assunzione di 4 unità di personale con profilo assistente tecnico (elevabili a 6 unità), 4 unità con profilo di funzionario tecnico – Area funzionari. Possono partecipare i maggiorenni che soddisfano i comuni requisiti di ammissione ai Bandi di concorso ossia la cittadinanza italiana, comunitaria o extracomunitaria con permesso di soggiorno, l’assenza di condanne penali, non essere stati destituiti da un impiego della Pubblica Amministrazione, l’idoneità fisica all’impiego, aver assolto gli obblighi di leva, far parte dell’elettorato politico attivo.

Il concorso prevede una prova scritta e una orale. La prova preselettiva ci sarà solo qualora le domande pervenute siano superiori a 200 per ogni profilo. Sarà costituita da 60 quesiti a risposta multipla nelle materie oggetto della prova scritta (specificate nel bando) a cui rispondere in massimo 90 minuti. La prova orale verterà sulle conoscenze della lingua inglese, della legislazione della Corte dei Conti e degli elementi di informativa giuridica, Internet, software per il BIM.

Impostazioni privacy