Colpisce la moglie a martellate e le stacca un orecchio: ricercato

Un uomo ha colpito la moglie a martellate, ed è arrivato a staccarle un orecchio. Ecco che cosa è successo di preciso

Ennesimo episodio di violenza sulle donne, è occorso a San Mauro Pascoli, in provincia di Cesena.

Colpisce moglie e le stacca l'orecchio
Colpisce moglie e le stacca l’orecchio, cosa è successo-meteoreporter24.it

La violenza sulle donne è un tema delicatissimo, un problema che costituisce una vera e propria violazione dei diritti umani. Si tratta di un qualcosa che colpisce non solo a livello fisico la persona, ma soprattutto a livello psicologico. Colpisce, infatti, la salute fisica, mentale, sessuale della persona che la subisce.

Le conseguenze di questi atti nei confronti delle donne, oltre al trauma, possono portare anche la vittima a isolarsi, a non essere più in grado di lavorare, e soprattutto crea seri problemi anche nel prendersi cura di sé e di eventuali figli.

Come riporta anche lo stesso Ministero della Salute, un report dell’OMS ha definito la violenza sulle donne «un problema di salute di proporzioni globali enormi». L’ultimo caso, per l’appunto, è occorso in provincia di Cesena, dove un uomo ha assalito la moglie.

Colpisce la moglie con un martello e le stacca l’orecchio a morsi: i carabinieri lo stanno cercando

L’ennesimo episodio di violenza si è consumato a San Mauro Pascoli, in provincia di Cesena.

Colpisce a martellate moglie, cosa è accaduto
Colpisce a martellate moglie, ricercato-meteoreporter24.it

Un uomo di 40 anni, infatti, ha assalito la moglie colpendola con una serie di martellate, e finendo, pare, per staccarle l’orecchio a morsi. Poi, è fuggito via e ora è ricercato dai carabinieri. La moglie, invece, sarebbe ricoverata all’ospedale Bufalini, a Cesena. La donna, in seguito alle lesioni subite, ha dovuto sottoporsi a un’operazione chirurgica.

A lanciare l’allerta sarebbero stati i vicini di casi della coppia, avvisati dalla donna di quello che era successo, come riporta Tgcom24. Da quanto si apprende, gli investigatori avrebbero ricostruito l’accaduto. Il 25 aprile scorso, l’uomo avrebbe inveito contro la moglie, per via di un litigio. Dopo averla assalita e presa a schiaffi, pugni e calci, le avrebbe staccato un orecchio a morsi.

Inoltre, l’avrebbe colpita alla testa servendosi di un martello. A quel punto, la donna sarebbe riuscita a contattare i vicini di casa, mentre il marito è fuggito. Sul posto sono intervenuti anche i soccorsi, che hanno portato la donna in ospedale, dove è partito il Codice Rosso, e i carabinieri sono stati avvisati. La donna ha denunciato il marito, che è ancora ricercato.

Impostazioni privacy