Vampata “Africana” dal 17 Maggio: arriva un’altra “botta” dal Nord Africa!

Pubblicato il 16 Maggio 2022 alle 1:19

VAMPATA AFRICANA dal 16 al 22 MAGGIO – Dopo un weekend caratterizzato anche da locale instabilità sulle regioni settentrionali, con locali temporali sui settori alpini, prealpini e localmente anche in pianura padana, la nuova settimana si aprirà in compagnia del bel tempo, grazie ad una nuova rimonta anticiclonica di origine africana, già a partire da martedì 17 Maggio. Ancora anticiclone che continuerà dunque a caratterizzare il clima di questo Maggio 2022 ormai chiaramente e prettamente dal sapore estivo. L’estate possiamo definirla ormai iniziata con un largo anticipo di quasi 40 giorni rispetto al calendario.

Si tratterà della seconda ondata di calore di questo Maggio 2022 (una vera e propria vampata africana) e sarà probabilmente ancor più intensa della precedente. Le temperature torneranno a salire repentinamente soprattutto nei valori massimi diurni, con punte fino a 33-34°C tra Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, fino a 32°C anche sul Triveneto. Andrà meglio solo lungo le aree costiere, grazie alle brezze marittime che manterranno la colonnina di mercurio anche di 7-8°C inferiori.

Il caldo si farà sentire anche al Centro-Sud, con valori prossimi ai 25-27°C ma non sarà estremo ed eccezionale come sulle regioni settentrionali. Solo lungo la dorsale appenninica e localmente sui settori alpini, specie in avvio di settimana, potranno ancora generarsi locali temporali di calore durante le ore pomeridiane (solo di breve durata). Basso il rischio di sconfinamento verso le pianura e/o le coste.

L’anticiclone africano persisterà per tutta la settimana almeno fino al weekend del 21-22 Maggio. Poi solo dalla successiva settimana, non si esclude un possibile guasto meteo per l’entrata di una perturbazione atlantica in arrivo dalla Francia, che potrebbe causare un guasto meteo piuttosto significativo sulle regioni centro-settentrionali, con rischio di temporali anche di forte intensità associati a grandine (specialmente sulle aree della Valpadana).

Per ulteriori approfondimenti seguiteci sul sito www.meteoreporter24.it o sulla nostra pagina facebook MeteoReporter24

Edinet - Realizzazione Siti Internet