Incendi

PROTEZIONE CIVILE: muore volontaria durante un INCENDIO a Prepotta (UD), Elena Lo Duca aveva 56 anni

Pubblicato il 22 Luglio 2022 alle 3:00

PROTEZIONE CIVILE – Una volontaria antincendio boschivo della Protezione civile è morta schiacciata da un albero nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio a Prepotto (Udine). L’incidente è accaduto nel pomeriggio. Si chiamava Elena Lo Duca, era assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato a Cividale del Friuli di anni 56 anni, coordinatrice volontaria della Protezione civile di Prepotto (UD) ieri purtroppo ha perso la vita in un incendio mentre cercava di aiutare la popolazione colpita da questa calamità.

Tutta la sezione in questo momento di dolore si strince con un abbraccio alla famiglia che ha perso una moglie ed una mamma, alla Polizia di Stato ed alla Protezione Civile.

Il Dipartimento della Protezione Civile esprime il più sincero cordoglio per la scomparsa di Elena Lo Duca, coordinatrice del Gruppo comunale di protezione civile di Prepotto in provincia di Udine, deceduta durante le operazioni di spegnimento di un incendio in località Cialla. Con la sua attività ed il suo costante impegno, Elena ha rappresentato una colonna portante del Sistema di Protezione Civile a livello territoriale. Una donna già al servizio dei cittadini come Ispettore Capo della Polizia di Stato, che aveva deciso di dedicare alla tutela del prossimo anche il suo tempo libero come volontaria di protezione civile. La sua dedizione appare tristemente ancora più evidente perché il tragico decesso è avvenuto nel pieno di un’operazione volta a salvaguardare la popolazione ed il territorio.

Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita, il Capo del Dipartimento, Fabrizio Curcio, rinnova la stima e la gratitudine per tutti i volontari, le forze e le organizzazioni che operano ogni giorno nei molteplici ambiti di Protezione Civile.

Edinet - Realizzazione Siti Internet