TEMPORALI in arrivo mercoledì 22 Giugno: possibili Grandinate in alta Valpadana!

Pubblicato il 21 Giugno 2022 alle 7:39

TEMPORALI e GRANDINE – Un nuovo peggioramento del tempo a carattere moderato sta per raggiungere il Nord Italia nelle prossime ore e specialmente nella giornata di domani, mercoledì 22 Giugno. A dir il vero, qualche temporale e grandinata si è già presentata nella giornata odierna, interessando principalmente parte dell’alto Piemonte, il Trentino ed il Veneto (il Video qui). Ma nelle prossime ore i fenomeni potrebbe intensificarsi, risultando anche intensi e maggiormente diffusi sopratutto a nord del fiume Po.

Già a partire dalla mattinata di MERCOLEDI 22 GIUGNO, piogge e temporali inizieranno ad interessare l’arco alpino occidentale, con forti acquazzoni su Alpi Marittime, Cozie, Graie in locale estensione verso le pianure del Piemonte occidentale. Da metà giornata il transito verso levante, porterà ad un peggiormento anche sulla Lombardia (specie i settori prealpini ed alpini) con estensione poi del maltempo anche verso le regioni del Nord Est. Non si escludono TEMPORALI anche forti con rischio GRANDINE di medio-grosse dimensioni.

Nelle località interessata da fenomeni violenti, le temperature potranno crollare anche di 10-15°C in pochi minuti, ma si tratterà comunque di un calo solo temporaneo, in grado di portar un refrigerio localizzato per qualche ora. Il caldo opprimente infatti tornerà a dominare la scena, già nelle ore successive al passaggio temporalesco. Da segnalare un forte aumento dell’umidità e dunque un netto innalzamento della sensazione d’afa nelle ore serali e notturne.

Le REGIONI maggiormente coinvolte saranno Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Basso il rischio d’interessamento della Liguria, che potrà rivedere solo qualche sporadico temporale solo in alta montagna su Alpi Liguri e nella zona delle quattro province sull’Appennino Ligure di levante.

Da GIOVEDI 23 Giugno torna il bel tempo su tutto il Nord Italia con nuovo forte aumento delle temperature, sia nei valori massime sia nei valori minimi. Sarà un fine mese nel “calderone” con supercaldo africano che rischia oltretutto di persistere anche in avvio del mese di Luglio. Ma di questo ne parlaremo solo nei prossimi aggiornamenti.

Edinet - Realizzazione Siti Internet