Maltempo in arrivo dopo il 22 Maggio: rischio Temporali con grandine in Valpadana!

Pubblicato il 11 Maggio 2022 alle 2:11

TEMPORALI e GRANDINATE  dal 22 MAGGIO – Dopo una fase estiva e molto calda che ci interesserà dall’11 al 20-21 Maggio, potrebbe esserci una novità subito in avvio della terza decade del mese di Maggio. Un vortice ciclonico in avvicinamento dal Regno Unito, potrebbe tentare un avvicinamento all’Italia attraverso la Valle del Rodano. Si attiverà così un’importante braccio di ferro tra alta pressione e bassa pressione, con quest’ultima che potrebbe aver la meglio.

Considerando il primo caldo estivo sull’Italia e queste nuove infiltrazioni di aria decisamente più fresca, ecco che non si potranno escludere già i primi TEMPORALI di forte intensità, quelli accompagnati anche da grandine come accade solitamente nei periodi più caldi dell’estate. Saranno ancora una volta le regioni della Valpadana a “sfornare” i nuclei temporaleschi più violenti e “cattivi”, così come le aree alpine e prealpine. Le Regioni a rischio temporali e grandinate saranno Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e Toscana. Su queste aree non si escludono anche episodi temporaleschi di forte intensità!

Dopo un periodo di caldo persistente in stagione estiva, anche piccole infiltrazioni di aria fresca possono essere in grado di sviluppare condizioni di maltempo severo sulle aree della Valpadana, con rischio di episodi grandinigeni e locali nubifragi molto localizzati. Anche in Liguria, con i mari piuttosto freddi dopo la stagione invernale, si possono presentare le condizioni per improvvisi nubifragi come accaduto nel ponente ligure il 13 Giugno 2020 nella zona del Savonese.

Secondo i nostri modelli previsionali, se la depressione riuscirà ad entrare in maniera decisa sull’Italia potrebbe aprirsi una fase depressionaria, piovosa e più fresca che ci terrà compagnia fino alla fine del mese di Giugno. Le temperature potrebbe subire un abbassamento anche sensibile, riportandosi localmente di pochi gradi sotto le medie stagionali del periodo.

Ancora troppo presto invece per capire cosa accadrà tra la fine del mese di Maggio e la Festa del 2 Giugno, ma di questo ne parleremo sicuramente con l’avvio della terza decade del mese. Per ulteriori approfondimenti seguici su www.meteoreporter24.it

Edinet - Realizzazione Siti Internet