SCIABOLATA ARTICA 18-20 GENNAIO: in arrivo GELO e NEVE sull’ITALIA, anche in PIANURA!

Pubblicato il 11 Gennaio 2022 alle 3:11

Come avevamo anticipato già diversi giorni fa, l’inverno tornerà a fare la VOCE GROSSA a partire dal 18-20 Gennaio, con nuove IRRUZIONI GELIDE provenienti dal Nord Europa e dal Polo Nord dirette verso il Mediterraneo e l’Italia. Ci sono tutte le carte in tavola per poter annunciare l’arrivo di una fase invernale molto gelida e nevosa che si ripercuoterà probabilmente per buona parte dell’ultima decade del mese.

Secondo i modelli previsionali attuali, già a partire dal 18 GENNAIO, una prima SCIABOLATA ARTICA minaccerà l’Europa con estensione del maltempo anche verso il Mediterraneo. L’impulso di aria fredda sarà alimentato da temperature molto gelide (fino a -10°C a 1500m) che potrebbero investire l’Italia attraverso l’entrata dalla Porta della Bora.  Se i modelli confermeranno anche nei prossimi giorni, saremo di fronte ad una fase di maltempo e gelo (probabilmente la più intensa finora in questa stagione invernale). Nei prossimi giorni si valuteranno ulteriori aggiornamenti meteo con le previsioni dettagliate zona per zona, anche se ad oggi sembrano più colpite ancora una volta la regioni adriatiche e quelle del Centro-Sud.

Ma potrebbe essere solo un veloce ANTIPASTO in vista di un’ultima decade del mese con l’inverno che potrebbe tornare in grande spolvero su molte regioni italiane. GELO e NEVE saranno sempre a due passi dall’Italia, con grandi possibilità di un’evento meteo particolarmente intenso, il più “crudo” dell’intera stagione invernale. E quest’anno quindi non possiamo escludere che i GIORNI della MERLA possano veramente seguire la tradizione popolare ovvero sarebbero i giorni più freddi dell’anno. Secondo un proverbio si dice infatti che se i Giorni della merla saranno freddi, allora la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo!

Edinet - Realizzazione Siti Internet