TEMPESTA di VENTO in Liguria: raffiche a 100km/h alla Marina di Loano!

Pubblicato il 22 Aprile 2022 alle 12:36

Le condizioni meteo sulla Liguria sono cambiate radicalmente nelle ultime 24 ore: è arrivata la prima pioggia d’Aprile ma soprattutto una vera e propria tempesta di vento sul Savonese. Le raffiche hanno raggiunto il valore più elevato sulla Riviera della Palme (nei pressi della Marina di Loano) con un picco di 98km/h proprio nella serata di ieri. Sempre nella rinomata località balneare, si sono registrati disagi per la caduta di alberi sulla sede stradale in via Bulasce, che collega la costa con la frazione Verzi di Loano (vedi foto sotto). Secondo la scala Beaufort si sono toccati picchi di “grado 10” tra 89km/h e 102km/h.

Meteo Cronaca Diretta: LIGURIA, venti tempestosi abbattono albero a Loano

La tempesta di vento non ha risparmiato anche le località di Finale Ligure, Pietra Ligure, Borghetto S.S. Ceriale ed Albenga con punte fino a 70-75km/h. Ventilazione molto sostenuta anche sulla costa imperiese, sotto forma di venti di grecale tra Arma di Taggia e Sanremo, dove si sono registrati valori fino a 75km/h in località Beuzi e Coldirodi. In provincia di Genova segnaliamo i 90km/h alla Marina di Arenzano, mentre sul capoluogo ligure non si sono superati i 50km/h.

Ma prestiamo massima attenzione a quanto accadrà fra poche ore: tra le 14 e le 17 di venerdì 22 Aprile, la forte ventilazione di tramontana (nord-est) sarà rimpiazzata dall’arrivo di un’improvviso del vento di libeccio (sud-Ovest). Sarà un passaggio improvviso nell’arco di pochi minuti, senza nessuna calma di vento (ciò accade piuttosto raramente in Liguria). Questo importante cambiamento sarà un segnale importante in vista del peggioramento meteo in arrivo dalla Francia nel prossimo weekend. Un perturbazione che risulterà veloce ma piuttosto intensa, anche accompagnata da locali temporali ed un abbassamento delle temperature piuttosto sensibile.

La giornata peggiore sarà quella di SABATO 23 Aprile, con piogge o rovesci anche di forte intensità associati a raffiche di vento sostenute di libeccio. Il calo delle temperature inoltre favorirà il ritorno della neve sulle Alpi Liguri attorno ai 1400-1500m, localmente fino a 1200m in alta Val Tanaro. La giornata di domenica 24 Aprile sarà inizialmente instabile con qualche rovescio di strascico, ma il maltempo dovrebbe iniziare a lasciare la regione Liguria a partire dalla tarda mattinata. Per ulteriori approfondimenti sul meteo weekend CLICCA QUI

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet