LIGURIA: temporali di neve in atto, temperatura crollata a 4°C sulla costa savonese!

Pubblicato il 2 Aprile 2022 alle 4:15

La giornata del 2 Aprile 2022 si è aperta con condizioni prettamente invernali in Liguria: già nella notte le prime nevicate si sono attivate su parte del Savonese imbiancando i rilievi alle spalle di Finale Ligure e Loano, mentre altri temporali ben più intensi hanno colpito in mattinata l’estremo levante ligure, portando i fiocchi bianchi fino alle porte di La Spezia e Cinqueterre. In Val di Vara si sono verificate nevicate addirittura fino a 200m di quota, come avvenuto nella zona di Valdipino. Stessa situazione sulle colline di Chiavari, Moneglia e Sestri Levante seppur con una quota neve stabile attorno ai 300-350m.

Dopo una pausa attorno a metà giornata, sono tornati i temporali nevosi. Già nel primo pomeriggio la neve è tornata a cadere sulle alture di Loano, Finale Ligure, Savona, Varazze ed Arenzano con gli accumuli più interessanti nella zona del Beigua e Melogno, meno coinvolta la Val Bormida. Si tratta di neve che arriva dal mare, quindi le aree più interne sono rimaste spesso e volentieri ai margini così come la Val Trebbia e Scrivia.

Da metà pomeriggio vengono segnalati forti temporali nevosi nel Savonese, con quota neve in forte calo sui 400m alle spalle di Varazze, Arenzano, Celle Ligure ed Albisola Marina: è tormenta invece sul Beigua dove si misurano quasi 10cm così come sulla dorsale Reixa-Faiallo. Continua a nevicare anche nel Finalese, soprattutto sul crinale Monte Carmo-Melogno. Nuovi temporali sono in formazione anche sulle alture del Tigullio e del medio levante ma con quota delle nevicate attorno ai 500m.

Una situazione che continuerà ad essere instaibile almeno fino alla serata, prima di un miglioramento definitivo a partire da levante in estensione a ponente, entro domattina 3 Aprile.

Edinet - Realizzazione Siti Internet