IRRUZIONE ARTICA 26-27 Febbraio: sarà “Grande Neve” su Abruzzo, Molise e Puglia

Pubblicato il 24 Febbraio 2022 alle 1:10

La forte perturbazione di origine artica in arrivo nelle prossime ore, coinvolgerà il Nord Italia in maniera marginale portando piogge e qualche nevicata soprattutto VENERDI 25 Febbraio. Nel WEEKEND il nucleo di maltempo si estenderà invece verso il Centro-Sud Italia, con una recrudescenza dei fenomeni che potranno assumere carattere di forte intensità. Ritrattamento invece per diverse regioni settentrionali, tra cui l’Emilia Romagna dove solo fino a poche ore fa, erano previste precipitazioni intense e nevicate fino a 500m.

Piogge, temporali ma anche tanta neve fino a quote molto basse su Abruzzo e Molise fino a 200-300m, oltre i 400m in Puglia e tra i 600-800m su Lazio, Campania, Basilicata e Calabria. Un fine settimana in compagnia del maltempo che riporterà condizioni prettamente invernali sul nostro Paese.

Lungo i versanti tirrenici saranno prevalmente le piogge ed i temporali a destare particolar preoccupazione, mentre sul versante adriatico sarà soprattutto la NEVE che  è attesa piuttosto abbondante fino a quote molto basse. Vere e proprie bufere di neve che potrebbero portare accumuli significativi, oltre 50cm a 800m di quota su Abruzzo e Molise, fino a 80-90cm oltre i 1500m.

Nella giornata di domani, seguiranno ulteriori aggiornamenti con le ultimissime su accumuli e localizzazione dei fenomeni.

Edinet - Realizzazione Siti Internet