Caldo Africano

FUGA dal CALDO AFRICANO da Torino e Milano, si cerca “refrigerio” al mare e sulle Alpi!

Pubblicato il 14 Luglio 2022 alle 2:20

FUGA dal CALDO AFRICANO – L’Anticiclone “APOCALISSE” fa sempre più paura: dopo gli avvisi emanati dai principali siti meteo italiani sull’arrivo dei giorni più caldi dell’estate specialmente su Piemonte e Lombardia, si attende una vera e propria “fuga” dalle grandi città come Torino e Milano. Le temperature infatti sono previste in forte aumento proprio nel weekend, con valori fino a 37°C a Torino e 38°C a Milano, ma il peggio potrebbe arrivare in vista della prossima settimana. Proprio tra il 20 ed il 25 Luglio, una seconda “fiammata africana” ancor più intensa, potrebbe far balzare le temperature anche oltre i 40°C, toccando valori da record assoluti in diversi comuni del Piemonte e della Lombardia, anche superiori a quelli delle terribile estate del 2003.

Sarà una vera e propria fuga dal caldo africano in cerca del “refrigerio” e saranno milioni di persone che si sposteranno nei prossimi 10 giorni verso le località balneari di Veneto, Romagna e Liguria. Su queste zone marittime, l’ondata di caldo risulterà meno intensa, specie durante il giorno, con valori inferiori a 33-35°C ma di notte, sarà peggio che in città. Infatti l’elevata temperatura del mare (registrato ieri un record di 29°C davanti alle coste del Levante Ligure), favorirà un effetto “riscaldamento” proprio di notte: in vicinanza delle aree costiere, si avrà un incremento notevole dell’umidità anche oltre il 70-80% ma con temperature che difficilmente scenderanno sotto i 29-30°C almeno fino alle 2-3 di notte. Saranno notti tropicali, accompagnate da un’afa opprimente ed un clima umido (appiccicoso) che ricorda proprio il clima cambogiano: se di giorno si “respirerà” meglio che nelle grandi città padane, di notte non andrà così bene.

Caldo record è atteso anche sulle ALPI con valori che saliranno fino a 25°C a 1500m tra Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia: un caldo secco e “scottante” ma almeno durante le ore notturne, si riuscirà a dormire, grazie alle temperature di 19-21°C previste a 1500m di notte. E gli ultimi aggiornamenti modellistici hanno prolungato l’ondata di calore di almeno un’altra settimana, quasi sicuramente fino al 25-26 Luglio. Prepariamo dunque condizionatori e ventilatori…

Per maggiori approfondimenti iscriviti gratuitamente al nostro CANALE YOUTUBE (clicca qui)

Edinet - Realizzazione Siti Internet