ESTATE ANTICIPATA dal 10 al 20 Maggio, temperature già da RECORD!

Pubblicato il 6 Maggio 2022 alle 1:42

Dopo un avvio del mese di Maggio in compagnia di un clima instabile e localmente temporalesco (specie nelle ore pomeridiane) qualcosa sta nuovamente per cambiare radicalmente nei prossimi giorni con l’arrivo dell’ESTATE ANTICIPATA. Secondo i nostri modelli previsionali, i primi segnali di cambiamento saranno percepibili già a partire dal prossimo weekend 7-8 Maggio a partire dalle regioni settentrionali, dove inizieranno ad affluire correnti più miti supportate da un poderoso Anticilone Azzorriano.

Ecco che l’avvio della seconda decade del mese inizierà subito a farci assaporare i primi “sapori” della stagione estiva, con bel tempo diffuso su tutto il Paese e temperature in forte risalita, specie nei valori massimi diurni. Saranno inizialmente le aree pianeggianti distanti dal mare a “scaldarsi” più velocemente rispetto alle aree costiere, con temperature che potranno raggiungere anche i 25°C in città come Torino, Milano, Bergamo, Bologna, Piacenza e Verona, fino a 24°C anche a Cuneo, Alba, Firenze, Parma, Rovigo, Trento e Pordenone mentre lungo le coste non si supereranno probabilmente i 20-22°C.

L’ESTATE scoppierà dopo il 10 Maggio, attese Temperature fino a 30°C

Ma quanto durerà quest’Estate Anticipata? Probabilmente per molti giorni, almeno fino al 18-20 Maggio! Proprio da metà mese ci sarà inoltre la possibile influenza di correnti ancor più calde di matrice africana, per l’innesco di un tipico anticiclone ad omega, in grado di far lievitare ulteriormente le temperature fino a 28-30°C sulle regioni meridionali, fino a 26-28°C al Centro e localmente fino a 27°C anche al Nord.

Prepariamoci dunque a vivere almeno una decina di giorni con un clima tipicamente consono alle fine del mese di Giugno. Anche i nostri mari inizieranno a riscaldarsi di un paio di gradi in pochi giorni e non possiamo escludere sui settori costieri di liguri e del Tirreno, la possibile formazione della nebbia marittima (maccaja) tipica dei forti contrasti tra l’acqua fredda e i primi “caldi di stagione”. Per ulteriori approfondimenti su scala nazionale CLICCA QUI

Edinet - Realizzazione Siti Internet