CICLONE MEDITERRANEO dal 15 Novembre: vi sveliamo cosa potrebbe accadere!

Pubblicato il 1 Novembre 2022 alle 2:15

CICLONE MEDITERRANEO da META’ NOVEMBRE? Dopo un avvio di Novembre più autunnale, con piogge, temporali ma anche neve in montagna (fino al 5-6 Novembre), si attende un temporaneo ritorno dell’anticiclone azzorriano proprio in concomitanza con l’arrivo di San Martino. Ecco dunque la cosiddetta “Estate di San Martino” che ci terrà compagnia almeno fino al 13-14 Novembre, con temperature miti durante il giorno ma con serata e nottate “frizzanti”, con temperature nelle medie tipiche d’inizio novembre. Saranno probabilmente gli ultimi giorni di stabilità atmosferica perchè attorno alla metà di Novembre, si attende un possibile radicale cambiamento in grado di dare una vera e propria “mazzata” al comparto del Mediterraneo e dunque anche in Italia.

Qualcosa invece bolle in pentola con l’arrivo del 15-16 Novembre, quando inizierebbe a muoversi qualcosa di più importante. Non sappiamo ancora se si tratterà di un impulso freddo dal Nord Europa o un’importante fase di maltempo più mite e piovosa, ma sono diversi i modelli che ci indicano un possibile radicale cambiamento del tempo. Nel caso dovesse generarsi il famoso “ciclone mediterraneo”, l’Italia rischia di subire una fase di maltempo molto pericolosa, con alto rischio di fenomeni alluvionali, ma anche tantissima neve sulle Alpi a quote medio-elevate.

L’emigrazione dell’anticiclone azzorriano verso le latitudini polari potrebbe dunque favorire l’arrivo di un’impulso perturbato sul Mediterraneo, forse il primo serio peggioramento di questo autunno 2022. Nei prossimi giorni sarà opportuno capire se la “colata artica” avverrà verso l’Italia o più verso la penisola iberica: nel primo caso giungerebbe una fase di maltempo, con freddo invernale e neve a basse quote, mentre nel secondo caso, si aprirebbe una fase molto delicata, con rischio di piogge intense (anche alluvionali) per diversi giorni.

Ecco che possiamo quindi confermare il cambiamento radicale attorno a metrà mese con il passaggio definitivo verso un clima più tipico per la stagione. Per maggiori approfondimenti seguiteci su www.meteoreporter24.it

IRRUZIONE FREDDA dopo il Ponte di Ognissanti: NEVE fino a 1500 sulle ALPI

Edinet - Realizzazione Siti Internet