CICLONE FREDDO ieri sull’ITALIA, maltempo e temperature autunnali al Sud [VIDEO]

Pubblicato il 11 Giugno 2022 alle 1:26

Il vortice ciclonico che ha interessato l’Italia nei giorni scorsi, ha colpito duramente nella giornata di venerdì 10 Giugno soprattutto il Sud Italia, come previsto proprio dai modelli previsionali che inquadravano l’arrivo del CICLONE FREDDO sull’Italia. Le TEMPERATURE sono crollate di diversi gradi, scendendo fino ai +20°C a Caltanissetta, Termoli e Avellino, +21°C a Vibo Valentia, +22°C a Pescara, +23°C a Crotone e Benevento, +24°C a Messina, Reggio Calabria, Salerno, Lecce, Brindisi, Cosenza e Catanzaro. Valori tipici dei mesi autunnali di Ottobre.

Piogge e temporali molto forti hanno colpito duramente Abruzzo, Puglia, Molise, Basilicata, Calabria e Sicilia con accumuli fino a 82mm di pioggia a Bari, 49mm a Pescara, 45mm a Monopoli, ma la Regione più colpita in assoluto è la Calabria dove soltanto ieri 10 Giugno sono caduti ben 85mm di pioggia a Cirò Marina, 78mm a Gambarie in Aspromonte, 64mm a Montalto Uffugo. Non sono mancate locali grandinate e trombe d’aria (VIDEO qui sotto).

Già da 24 ore è tornato a splendere un bel sole sul Nord Italia con temperature già superiori a +31/+32°C al Nord/Ovest: una tipica situazione di caldo estivo che persisterà molto probabilmente per oltre una settimana, almeno fino alla fine della seconda decade di Giugno. E’ affermato dunque il ritorno dell’anticiclone africano SCIPIONE con la stagione estiva che entra nuovamente in gioco sul bacino del Mediterraneo. Temperature record torneranno a registrarsi sulla Spagna, fino a 40-42°C, oltre 38-39°C in Francia e fino a 36-37°C infine anche in Italia. LEGGI LE PREVISIONI METEO per i prossimi giorni.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet