ANTICICLONE NO-STOP, non c’è via di scampo: l’INVERNO torna in LETARGO fino a FEBBRAIO

Pubblicato il 20 Gennaio 2022 alle 2:07

Dopo la fase gelida che riporterà un po di NEVE e soprattutto il FREDDO su molte regioni italiane, tra il 21 ed il 25 GENNAIO, l’anticiclone delle Azzorre tornerà a dominare sul territorio italiano almeno fino alla fine del mese di GENNAIO. La stagione invernale continua molto a “singhiozzo” con irruzioni gelide molto rapide seguite a lunghi periodi anticiclonici. Solo le regioni centro-meridionali riusciranno a ricevere qualche evento di freddo intenso e qualche nevicata almeno fino all’inizio della prossima settimana-

La chiusura del MESE di GENNAIO sarà quindi caratterizzata da un predominio anticiclonico che ci accompagnerà molto probabilmente fino all’avvio di FEBBRAIO: torneranno le dense nebbie in Valpadana con temperature rigide in pianura e mitezza fuori stagione su ALPI ed APPENNINI. Grazie anche all’allungamento delle giornate, la mitezza inizierà a farsi sentire sempre più specie lungo le coste tirreniche e della Liguria con termometri in risalita fino a 15°C.

Nessuna svolta al momento viene intravista dai modelli meteo nemmeno sul lungo termine e si aprirà così una fase siccitosa con forte deficit pluviometrico per le pianura e nivometrico per le aree montuose che rischierà di ripercuotersi negativamente nei prossimi mesi. Senza una svolta importante a partire già da FEBBRAIO si rischierà si avvicinarsi all’estate con grossi problemi per la mancanza di acqua specie al Nord-Ovest.

Edinet - Realizzazione Siti Internet