ANTICICLONE “Hannibal” da Mercoledi 11 sull’Italia, farà Caldo come a Luglio!

Pubblicato il 10 Maggio 2022 alle 1:03

L’ANTICICLONE “Hannibal” è in arrivo sull’ITALIA già da domani 11 Maggio in Italia. Lo ha annunciato il sito IL METEO poco fa. Stiamo parlando dell’anticiclone africano, una vera e propria “spallata anticiclonica” in grado di far impennare le temperature fino ad oltre 30°C, anche nel mese di Maggio. L’ITALIA dunque è pronta a dar il via all’ESTATE 2022 con ben 40 giorni d’anticipo sul calendario.

Inizialmente fino a ridosso del prossimo weekend sarà principalmente l’ANTICICLONE AZZORRIANO ovvero quello mediterraneo a tenerci compagnia con le sue temperature più elevate attese sulle regioni settentrionali. Parliamo già di valori prossimi ai 30°C tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e persino nelle valle dell’Adige in Trentino. Caldo più piacevole e temperato invece sulle regioni meridionali, ma anche qui sta per arrivare lo spauracchio.

Proprio dal prossimo weekend, l’ANTICICLONE HANNIBAL investirà l’Italia a partire dal Meridione con il suo alito torrido in estensione verso il Centro ed il Nord Italia. Le temperature subiranno un sensibile aumento su tutte le regioni, ma saranno soprattutto le temperature minime notturne a salire vertiginosamente fino a valori prossimi i 20°C. Non si escludono dunque le prime “notti tropicali” già da metà Maggio.

MAGGIO con l’incubo dell’Anticilone Africano, ecco quanto durerà!

Un vero e proprio “fendente africano” che si proietterà su tutta l’Europa centrale e si spingerà addirittura fino alla Scandinavia. Per tale motivo attendiamo a partire dal 20 Maggio e per i giorni successivi, un possibile cambiamento atmosferico su base europea. Le opzioni potranno essere 2: la prima, una discesa di una perturbazione oceanica verso la penisola iberica in grado di generare un ciclone mediterraneo sulle coste di Portogallo e Spagna in locale spostamento verso Francia ed Italia, opporta una seconda opzione sarà quella di una discesa di aria fredda sul comparto orientale dell’Europa con ritorno di maltempo, piogge e temperature ben più fredde sui Paesi dell’est europeo e Balcani. L’Italia si troverà dunque in una “terra di mezzo” in attesa di un possibile cambiamento negli ultimi giorni del mese di Maggio. Ma di questo ne riparleremo nei prossimi giorni sul nostro sito www.meteoreporter24.it

Edinet - Realizzazione Siti Internet