ALLERTA METEO: venti tempestosi in SICILIA, poi 7 Regioni saranno a rischio!

Pubblicato il 21 Aprile 2022 alle 2:24

ALLERTA METEO: Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende i precedenti. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). (TWITTER)

L’avviso prevede dalle prime ore di domani, giovedì 21 aprile, venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, dapprima sulla Sicilia, in estensione a Calabria, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo, Campania e Lazio con raffiche di burrasca forte, in particolare sui settori costieri. Previste inoltre mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 21 aprile, allerta gialla sull’intero territorio di Umbria, Lazio e su settori di Abruzzo, Molise e Sardegna, su quest’ultima regione possibili precipitazioni intense.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Una situazione meteorologica che resterà comunque compromessa almeno fino a tutto il weekend del 23-24 Aprile, quando tutta l’Italia sarà in balia di una nuova perturbazione che apporterà piogge, temporali, venti forti ed un nuovo calo delle temperature. Sulle Alpi tornerà la neve anche abbondante (LEGGI QUI) ma non saranno escluse anche locali grandinate sotto eventuali celle temporalesche.

Ma attenzione perchè il maltempo sta già interessando da queste ore anche il Nord Italia, specialmente il Nord Ovest. Leggi qui sotto l’articolo!

METEO NEVE: arrivano i fiocchi in Piemonte, attesi fino a 50cm nel CUNEESE

Edinet - Realizzazione Siti Internet