ALLERTA METEO 28 GIUGNO: forti temporali e grandinate al Nord, rischio nubifragi in Piemonte!

Pubblicato il 27 Giugno 2022 alle 12:17

ALLERTA METEO che scatterà probabilmente fra poche ore su molte regioni del Nord Italia in vista del peggioramento meteo previsto per la giornata di domani, martedì 28 Giugno. Un cavo d’onda che porterà un sensibile peggioramento del tempo sulle regioni settentrionali italiane, con piogge intense a carattere temporalesco, molte grandinate specie in Valpadana e rischio di localizzati nubifragi.

Le regioni maggiormente coinvolte saranno inizialmente quelle del Nord-Ovest e l’arco alpino occidentale, con i primi forti temporali già in mattinata tra le Alpi Cozie e le Alpi Graie. In queste aree non si potranno escludere temporali così violenti da sviluppare improvvise piena di torrenti di medio-piccola portata (previsti oltre 100mm di pioggia in poche ore). Da non sottovalutare anche la regione Liguria, dove il mare ha già toccato i 25-26°C e non si potrà dunque escludere la formazione di temporali anche intensi (il comunicato ufficiale dell’allerta meteo in Liguria).

Dal pomeriggio ecco che l’ondata di maltempo tenderà a diffondersi su gran parte del Nord Italia (non solo al Nord-Ovest) con forti nubifragi attesi tra Cuneese, Torinese, Alessandrino, Vercellese, Astigiano e Novarese. In queste province non escludiamo la formazione di temporali a supercella con violente raffiche di vento e rischio di importanti grandinate. Con il passare delle ore il maltempo tenderà ad estendersi sempre più verso levante, interessando così Lombardia, Emilia Romagna e poi Trentino, Veneto e Friuli entro sera anche qui con temporali localmente molto intensi e rischio per la formazione anche di trombe d’aria. L’allerta meteo 28 Giugno tenderà a cessare solo nella notte su mercoledì 29 Giugno, con un miglioramento in estensione da ponente verso levante.

Sarà dunque una giornata di forte maltempo, forse la peggiore per importanza da inizio anno. Anche le temperature subiranno un calo molto sensibile seppur temporaneo, scendendo di oltre 10-15°C nelle aree interessate dai fenomeni più violenti. Ma l’anticiclone CARONTE tornerà e lo farà ancor più prepotentemente tra la fine di Giugno ed i primi giorni di Luglio, con temperature fino a 37-38°C al Nord, oltre 40-42°C al Sud.

Per maggiori approfondimenti www.meteoreporter24.it

Edinet - Realizzazione Siti Internet