WEEKEND in compagnia del BEL TEMPO: prossima settimana primi “SBUFFI INVERNALI”

Pubblicato il 6 Ottobre 2021 alle 8:01

Dopo la forte ondata di maltempo che ha colpito la Liguria e nelle ultime ore anche il Nord-Est, si appresta a proseguire nei prossimi giorni verso il Centro Italia. Il CICLONE MEDITERRANEO pur avendo perso molta intensità rispetto ai giorni scorsi, continuerà a favorire condizioni di spiccato maltempo sul Centro Italia.

Almeno fino a tutto GIOVEDI piogge e temporali sono previsti su basse Marche, Abruzzo, Molise e Gargano così come sul comparto appenninico centrale. Forti temporali sono attesi anche sulla Campania con rischio di locali nubifragi. La situazione tenderà invece a migliorare al Nord, con giornate via via sempre pià soleggiate e meno instabile, anche se le temperature specie al primo mattino, torneranno a scendere di qualche grado.

Per il FINE SETTIMANA invece il bel tempo sembra essere una garanzia per il Nord Italia, mentre ancora impulsi relativi ad un’instabilità di strascico, potranno persistere specialmente sulle regioni meridionali e persino sulla Sicilia.

Settimana più “scoppiettante” invece la prossima, a partire dal 13-14 OTTOBRE, con il primo possibile IMPULSO di ARIA FREDDA di origine polare, che potrà avvicinarsi all’Italia, apportando le prime nevicate a quote medio-basse per la stagione sulle ALPI e attorno ai 1000 metri anche sull’Appennoino Romagnolo, Umbro-Marchigiano. Potrebbe aprirsi un periodo relativamente più freddo e di stampo tardo autunnale almeno fino alla fine della seconda decade del mese. Vedremo nei prossimi aggiornamenti se ci saranno ulteriori chiarimenti su questa possibile ONDATA di ARIA FREDDA di origine artica.

Per maggiori approfondimenti seguici sul sito www.meteoreporter24.it

Edinet - Realizzazione Siti Internet