WEEKEND di maltempo sul NORD ITALIA: tanta NEVE sulle ALPI OCCIDENTALI fino a 1400-1500 metri

Pubblicato il 12 Novembre 2021 alle 12:58

Una nuova ondata di maltempo sta per investire il Nord Italia, a partire già dal weekend: i primi fenomeni sono attesi soprattutto nella sera di sabato sull’alto Tirreno, tra Liguria e la Toscana, poi sulla Lombardia centro-orientale, anche sull’Emilia, verso il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia. Piogge irregolari sulle regioni tirreniche centro-settentrionali e sull’Ovest della Sardegna, piogge anche al Sud della Puglia.

Maltempo in intensificazione da domenica 14, con piogge e temporali diffusi su tutto il Nord, più intensi ancora una volta sulla Liguria, sul medio-alto Tirreno, localmente anche sulla Lombardia, su Piemonte, sul Trentino, sul Veneto e sulla Toscana occidentale e settentrionale.  Locali piogge nel corso di domenica anche sulla Sardegna, ma il maltempo più intenso, soprattutto verso sera, riguarderà il Piemonte, la Liguria e anche la Toscana occidentale. La perturbazione dovrebbe persistere anche nelle prime ore di LUNEDI, con piogge sempre intense tra Liguria e Piemonte, con tanta NEVE sulle ALPI OCCIDENTALI.

Le TEMPERATURE inizieranno  subire un abbassamento graduale, più sensibile a partire da DOMENICA. In montagna tornerà a cadere la NEVE anche localmente abbondante in Piemonte, fino a 1300-1500m su Alpi Cozie e Graie (localmente a quote più basse in alcune vallate), fino a 1500-1600m sulle Alpi Marittime e Liguri. Sarà una nevicata piuttosto copiosa, ben più intensa rispetto a quelle registrate nei giorni scorsi su queste zone e con una quota neve probabilmente via via sempre più bassa.

Edinet - Realizzazione Siti Internet