VIRGHE di NEVE in transito sulla LIGURIA: possibili “fioccate” nell’entroterra di SAVONA e GENOVA

Pubblicato il 7 Aprile 2021 alle 1:00

Dopo le nevicate di questa notte e stamattina nell’entroterra dell’estremo ponente ligure, nuovi addensamenti a carattere cumuliforme sono in formazione sulla bassa val Padana in transito verso la Liguria. L’entrata di aria molto fredda in quota svilupperà la formazione di cellule temporalesche in transito da monte verso mare, anche in Liguria.

I primi fenomeni sono già segnalati sull’Appennino alle spalle di Genova, con le temperature che sono crollate in 20 minuti da +9°C a +1°C nella zona di Orero Serra Ricco a soli 400 metri di quota. Nevica in Val Trebbia e in Oltrepò nella zona del Brallo. La neve sta cadendo negli ultimi minuti anche alle spalle di Albisola, Celle Ligure e Varazze con virghe nevose in sconfinamento verso mare lungo i pendii del gruppo del Beigua sostenuti da una forte ventilazione di tramontana.

Altri nuclei di stampo temporalesco stanno per interessare anche la zona del Finalese e del Loanese, con qualche possibile virga nevosa nella zona del Melogno e del Carmo di Loano. Saranno comunque fenomeni passeggeri e di breve durata seppur molto coreografici.

Questa instabilità potrà proseguire per buona parte del pomeriggio di oggi, prima di un definitivo miglioramento che andrà a confermarsi tra la prossima serata e la nottata. Sensibile anche il calo delle temperature previsto da questa sera.

Edinet - Realizzazione Siti Internet