VAL PADANA con temperature sottozero anche di giorno: segnalata anche NEVE CHIMICA in Piemonte

Pubblicato il 18 Gennaio 2021 alle 4:41

Dopo l’ondata di aria fredda giunta negli scorsi giorni sull’ITALIA, che ha portato temperature polari nella MITTEL EUROPA e la neve a Istanbul, nel cuore della Pianura Padana, tra Lombardia, Emilia e Piemonte, le temperature massime sono rimaste sotto lo zero oggi, lunedì 18 gennaio. In particolare, Magenta, Dorno, Robbio, Robecco sul Naviglio, Asigliano Vercellese, Gossolengo, Castel San Giovanni hanno registrato valori massimi di quasi -1°C, mentre a Casale Monferrato, Codogno, Rodano, San Donato Milanese, Spinadesco, Vicolungo, Villanova sull’Arda, Bernate Ticino, Broni, Buccinasco, i valori massimi si sono mantenuti tra 0°C e -0,6°C. In questa giornata dal freddo intenso, non manca la nebbia in queste località e il fenomeno della galaverna regala panorami mozzafiato.

E proprio la NEBBIA nei bassi strati mantiene le temperature diurne su valori così bassi, anche grazie alla mancanza dell’irraggiamento solare. Per contro, sulle colline comasche e prealpine dove splende un bel sole, abbiamo valori di +10-11°C: +12°C a Pian di Spagna, +11°C a Dongo, Gera Lario, Dervio Lago, +10°C a Sangiano, Gemonio, Cugliate Fabiasco, Perledo, Loveno di Menaggio, Chiavenna.

Situazione simile anche sulla Riviera Ligure dove le temperature sono decisamente più miti e comprese tra gli 11 ed i 14 gradi questo pomeriggio. Ma attenzione perchè una nuova perturbazione tornerà ad interessare il Nord Italia da metà settimana per persistere poi fino al WEEKEND: arriverà tanta NEVE solo in MONTAGNA oltre i 1000-1200m e piogge diffuse in pianura.

NEVE CHIMICA nel TORINESE, imbiancata Nichelino e Moncalieri: ecco di cosa si tratta!

Edinet - Realizzazione Siti Internet