Ultime ore d’ANTICICLONE al NORD: piogge e temperature in calo in vista del WEEKEND

Pubblicato il 3 Marzo 2021 alle 8:22

Ultime 36-48 ore di stabilità sull’Italia, grazie all’alta pressione presente a tutte le quote, la quale garantirà ancora condizioni meteo all’insegna del tempo ampiamente soleggiato. I primi cedimenti dell’alta pressione si potranno vedere già da GIOVEDI a causa di correnti umide più occidentali ed instabili verso soprattutto la Sardegna meridionale e la Liguria dove, nell’arco della giornata, potrebbero arrivare più nubi e anche qualche addensamento associato a prime deboli piogge nella notte tra GIOVEDI e VENERDI. Sul resto dell’ITALIA ancora bel tempo. Via via, però, l’incidenza di aria un po’ più fredda  settentrionale proveniente dai settori baltici e che punterà il Nord Italia, le regioni nordorientali, l’alto Adriatico poi in penetrazione anche verso le aree tirreniche, attiverà sistemi nuvolosi un po’ più estesi e anche più forieri di pioggia, sebbene ancora una volta su arie circoscritte e non a tappeto sull’Italia.

Sarà venerdì 5, la giornata che segnerà il declino anticiclonico, peraltro alta pressione piuttosto duratura, essendo prevalente sul Mediterraneo da dopo l’irruzione fredda di metà febbraio, quindi dal 16/17 del mese scorso e fino a questi giorni. Le previsioni meteo indicano, per venerdì, nubi in aumento su gran parte dell’Italia, soprattutto centro-meridionale e insulare, ma anche sulla Liguria e sulla Pianura Padana orientale. Addensamenti più consistenti e piogge al mattino, sparse sulla Sardegna, qualcuna più intensa sul Lazio centro-meridionale, fino al Nordovest della Campania, altre sparse sulla Liguria, soprattutto centro-orientale, localmente sull’Emilia-Romagna, rare sulla Pianura Padana orientale, sul Friuli e qualche pioggia occasionale anche sulla Sicilia centro-occidentale.

Nel pomeriggio sera di VENERDI, ancora nubi e qualche rovescio sulla Sardegna, ma poi in miglioramento in serata, mentre insisteranno piogge e rovesci localmente moderati tra il Lazio centro-meridionale, localmente i settori abruzzesi occidentali, anche l’Ovest Molise e fino al Nordovest della Campania. Nubi e rovesci si intensificheranno sulla Sicilia, soprattutto centro-orientale, anche qui più intense in serata e verso il Sud della Calabria; piogge in intensificazione anche su Alpi e Prealpi centro-orientali, localmente sul Centro Ovest Lombardia , sul Veneto e sul Friuli-Venezia Giulia. Qualche pioggia in serata anche sulle Marche settentrionali, medio Adriatico, sull’Umbria e ancora residue sulla Liguria centrale. Tempo migliore sul resto del paese.

Da evidenziare un moderato calo termico generale nel corso di venerdì (più accentuato nel WEEKEND) ad iniziare dalle regioni di Nordest, con possibili fiocchi intorno ai 1000 m o anche poco sotto sulle Prealpi tra il Trentino, il Veneto e il Friuli.

Edinet - Realizzazione Siti Internet