Torna l’ANTICICLONE AZZORRIANO fino al 22 NOVEMBRE: rischio “NEBBIONE” in Valpadana

Pubblicato il 16 Novembre 2021 alle 2:09

Il Nord Italia, dopo il il maltempo delle ultime ore, si prepara al grande ritorno dell’ANTICICLONE AZZORRIANO: un’area di alta pressione fino a 1030hPa interesserà le regioni settentrionali a partire da GIOVEDI e VENERDI per persistere almeno fino a LUNEDI 22 Novembre. Qualche giorno di bel tempo, con clima più mite nelle ore diurne, ma freddo più pungente di notte ed al primo mattino.

Le cause sono principalmente dovute alle inversioni termiche che andranno a generarsi grazie alle condizioni di cielo sereno: inoltre, specie in Valpadana, si aprirà un periodo favorevole alla formazione di NEBBIE persistenti, con clima rigido nelle aree interessate.  Situazione migliore invece in Liguria, grazie alle temperature più miti che potranno nuovamente spingersi fino a valori prossimi ai 18-19°C.

Colpo di scena a partire dal 22-23 Novembre, con l’anticiclone azzorriano che proverà ad emigrare verso le alte latitudini puntando su Regno Unito ed Islanda, favorendo così una discesa di aria fredda di origine polare verso l’Europa e probabilmente anche l’Italia. Si preannuncia così un vero e proprio “sconquasso meteo” sul Mediterraneo, con clima invernale e perturbato su gran parte del Nord Italia e possibilità di nevicate anche a bassa quota.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet