TEMPORALI NEVOSI dalle 17:00 sul CUNEESE, possibili fioccate anche in VAL BORMIDA!

Pubblicato il 12 Aprile 2021 alle 1:32

Dopo il passaggio perturbato che sta interessando il Nord Italia in queste ultime ore, con accumuli comunque decisamente più modesti rispetto alla giornata di DOMENICA (dai 15 ai 25mm di pioggia in Liguria dalla mezzanotte), si prevede il transito di una linea instabile da nord-ovest in discesa dal Piemonte verso l’entroterra ligure di ponente, a partire dal tardo pomeriggio.

Secondo i nostri modelli previsionali a brevissimo termine, i primi focolai di stampo temporalesco si attiveranno tra le valli Maira, Grana e Varaita attorno alle 17:00 di oggi pomeriggio, per poi estendersi verso la piana cuneese tra le 18 e le 19. Saranno possibili rovesci a carattere temporalesco, con un associato calo delle temperature molto sensibile ed un repentino calo della quota neve sino a 700-800m. Non si escludono occasionali colpi di vento e possibili grandinate di piccole dimensioni.

Il forte temporale poi transiterà sulle ALPI MARITTIME e LIGURI dando i suoi maggiori effetti tra la Val Vermenagna ed i rilievi del Monregalese, sconfinando sulla Val Tanaro in serata. Non escludiamo il possibile interessamento anche dell’alta Valbormida nel comprensorio di Calizzano e Murialdo, con possibili nevicate coreografiche (o pioggia mista neve) sino al fondovalle.

Come visibile dalla mappa di riferimento alle ore 20:00 di questa sera, la neve tonerà a cadere a Limone Piemonte, così come ad Artesina e Prato Nevoso. Rovesci intensi sono attesi anche in Val Tanaro fino alle porte di Ormea e Garessio. Pioggia mista neve è attesa Roburent, Frabosa, Robilante, Vernante, Valdieri e Demonte così come a Gaiola alle porte di Borgo San Dalmazzo.

Edinet - Realizzazione Siti Internet