TEMPORALI e NUBIFRAGI nel Comasco: torna la paura a BLEVIO per FRANE e SMOTTAMENTI

Pubblicato il 29 Settembre 2021 alle 11:20

Notte di forte maltempo e apprensione nel Comasco. Non si è trattato di un evento particolarmente intenso, ma di un semplice nubifragio accompagnato anche da qualche fulminazione, che ha portato un improvviso ingrossamento dei rii/rivi locali, ancora fortemente non in sicurezza dopo l’alluvione dell’estate 2021.

I vigili del fuoco sono al lavoro dalle 03:30 circa a Blevio, in località Capovico, per l’esondazione, provocata dalle forti piogge, del torrente Pertus.
Le strade sono state invase da fango e detriti. Chiusa la SP583.  Nessuna persona è rimasta coinvolta, hanno precisato i pompieri, ma le polemiche ci sono: i cittadini infatti, mostrano tramite le immagini che vi mostriamo qui sotto, il problema che persiste poco più a monte.

Infatti tutte le piccole vallate ridipe e scoscese che scendono verso il paese, mostrano grave un grave deterioramente per l’incuria: sono presenti ostruzione di grossi alberi, movimenti franosi superficiali e tali fenomeni possono certemente preoccupare in vista dell’imminente peggioramento meteo previsto in arrivo con l’avvio di Ottobre.  GUARDA IL VIDEO

Edinet - Realizzazione Siti Internet