TEMPORALI e GRANDINATE da VENERDI 14 Maggio: possibili fenomeni intensi su BASSO PIEMONTE e LIGURIA

Pubblicato il 13 Maggio 2021 alle 8:45

E’ confermata la nuova ondata di maltempo che andrà a coinvolger gran parte delle regioni settentrionali tra VENERDI POMERIGGIO e VENERDI SERA-NOTTE. Secondo le previsioni, i primi focolai temporaleschi si attiveranno tra l’entroterra ligure, il Piemonte e la Lombardia a partire subito dopo il mezzogiorno, dando i suoi maggiori effetti sulle Prealpi piemontesi sud-occidentali in estensione anche alle pianure.

I nuclei di forte intensità potrebbero inizialmente favorire la caduta anche di grandine nel Pinerolese, Astigiano e Torinese associati ad un deciso calo delle temperature. Da metà pomeriggio il maltempo interesserà anche le ALPI LIGURI-MARITTIME con nevicate in calo fino a 1700 metri di quota, localmente a carattere coreofrafico anche a quote più basse. Piogge intense anche tra Cuneo,Fossano, Ceva e Bra in estensione verso la Riviera Ligure di ponente. Accumuli che potrebbero raggiungere anche i 30-40mm tra Monregalese e la Val Tanaro. Maltempo diffuso anche nell’entroterra di GENOVA, con picchi sulle alture del Tigullio fino a 70mm proprio al confine tra le Valle Sturla e la Val d’Aveto. Non è escluso un temporale nel tardo pomeriggio fin sulla costa a GENOVA.

In serata-nottata la situazione meteo tenderà a migliorare a partire dai settori più occidentali, mentre ultima residua instabilità sarà presente tra l’estremo levante ligure, la Toscana e l’Appennino settentrionale. Sensibile calo delle temperature minime, specialmente nelle zone interne e di montagna.

Ecco gli accumuli di pioggia previsti per la giornata di VENERDI 14 MAGGIO

PREVISIONI METEO UFFICIALI di ARPAL LIGURIA

DOMANI VENERDI’ 14 MAGGIO una nuova perturbazione richiama correnti umide meridionali associate a precipitazioni più diffuse su BCE anche a carattere di rovescio/temporale specie sui rilievi. Tra pomeriggio e sera aumento dell’instabilità da Ponente con possibili temporali in estensione dai rilievi verso la costa. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati e danni puntuali per isolate raffiche di vento/trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Venti meridionali localmente forti (40-50 km/h). Mare molto mosso in calo.

DOPODOMANI SABATO 15 MAGGIO venti meridionali localmente forti (40-50 km/h) dal pomeriggio. Mare molto mosso in temporaneo calo nel corso della giornata e nuovo aumento in serata.

Edinet - Realizzazione Siti Internet