TEMPESTA PADANA 8 Luglio 2021: caduti oltre 100.000 fulmini sul NORD ITALIA

Pubblicato il 12 Luglio 2021 alle 3:04

La forte ondata di maltempo che ha interessato il Nord Italia nella giornata dell’8 Luglio 2021 è stata scatenata da un piccola saccatura di aria fredda di origine polare marittima che ha scatenato violenti temporali, nubifragi e grandinate disastrose come non si ricordavano da anni su Piemonte e soprattutto in Lombardia. Chicchi di grandine addirittura fino a 10cm di diametro in provincia di Milano.

La “CALDO AFRICANO” presente sulla VAL PADANA è stato il carburante per lo sviluppo di questi TEMPORALI a SUPERCELLA che hanno favorito addirittura la formazione di tornado in Piemonte, nella zona di Cavallermaggiore e Marene.

Come anticipavamo sopra si è trattato soprattutto di SUPERCELLE, ovvero temporali caratterizzato da moti convettivi a carattere rotatorio, in grado di generare grandinate disastrose e formazione di eventi tornadici. Secondo la mappa della fulminazioni, sono caduti in sole 24 ore oltre 100.000 fulmini sulla Val Padana (dal Piemonte al Triveneto). Un valore molto significativo che ci dimostra la rarità di certi episodi di maltempo molto severi.

Edinet - Realizzazione Siti Internet