GELO RUSSO nel weekend di SAN VALENTINO, poi attesa la NEVICATA dell’ANNO!

Pubblicato il 8 Febbraio 2021 alle 5:44

Arriva il GRANDE GELO: è questa ormai la notizia che si sta divulgando nelle ultime ore sui principali siti meteo nazionali. Un’ondata di gelo proveniente addirittura dalla lontana RUSSIA che investirà l’Italia proprio nel weekend di SAN VALENTINO, con una componente prettamente continentale di aria pellicolare gelida a tutte le quote.

Il crollo delle temperature sarà drastico ed improvviso, con un abbassamento anche di oltre 10°C in poche ore, fino a 15°C in meno anche in montagna. A partire dal TRIVENETO il gran gelo risalirà tutta la Valpadana fino al basso Piemonte con isoterme a 1500m comprese tra -10 e -12°C, stessa situazione anche sull’Adriatico con valori tra -8 e -11°C alla stessa quota. In Liguria l’isoterma della -10°C rasenterà la costa tra Savonese e Genovese, con un clima gelido anche durante il giorno, quando difficilmente si supereranno i 2-4°C in costa.

Ma almeno in queste prima fase di GELO la neve interesserà soprattutto il Centro-Sud Italia, mentre al Nord sarà le condizioni meteo di bel tempo con cieli generalmente sereni, salvo basso Piemonte e parte della Romagna. Questa fase d’IRRUZIONE GELIDA durerò poco più di 48 ore, poi tenderà ad attenuarsi ma non a scomparire.

SEGUICI SU FACEBOOK (clicca qui)

Attorno al 16-17 FEBBRAIO attenzione invece a quello che potrebbe presentarsi da ovest dalla nostra penisola: una perturbazione intensa proveniente dal Nord Atlantico potrebbe fare la sua entrata rapida verso il Mediterraneo, investendo prima Spagna e Francia e poi anche l’ITALIA: una delle migliore occasioni per assistere a NEVICATE COPIOSE fino in pianura su gran parte delle regioni del CENTRO-NORD. I primi fenomeni potrebbero investire le regioni del Nord Ovest con una nevicata significativa ad iniziare dalla Liguria (addirittura fin sulle coste) in estensione verso Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana ed infine anche il Triveneto.

Lo scorrimento di ARIA più UMIDA e MITE (più leggera) sopra una cuscinetto gelido presente nei bassi strati (aria più pesante) favorirebbe un’occasione speciale per l’arrivo di un’intensa NEVICATA fino in pianura su quasi tutte le regioni del Nord. Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, l’inverno non è ancora finito e stiamo andando incontro ad una fase che probabilmente risulterà la più FREDDA e GELIDA dell’intera stagione invernale.

Qui di seguito la mappa delle NEVICATE previste attorno al 17 FEBBRAIO sul Nord Italia: come visibile si nota la NEVE fin sulla costa ligure anche copiosa tra Savonese e Genovese (con accumuli anche sulla costa), con oltre mezzo metro di neve nell’immediato entroterra. Il modello intravede addirittura qualche centimetro di neve sulla provincia di Imperia, che molto spesso rimane ai margini grazie al suo clima più temperato. Tanta la neve prevista anche su Piemonte e Lombardia con cumulate dai 15 ai 35cm in pianura, così come in Emilia Romagna. Accumuli da capogiro sulle ALPI dove si potrebbero verificare anche nevicate sumolto abbondanti.

Ad oggi questa è la previsioni meteo, ma non è ancora ufficializzata. Mancano infatti ancora diversi giorni e ci saranno sicuramente nuovi aggiustamenti. Vi consigliamo di seguire tutti i nuovi aggiornamenti sul nostro sito www.meteoreporter24.it

Confermata ONDATA di GELO dalla RUSSIA dal 13-14 Febbraio: sarà un SAN VALENTINO da “brivido”

 

 

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet