Spolverata di NEVE sulle ALPI LIGURI: imbiancate le vette del MONGIOIE e MARGUAREIS fino a 2100-2200 metri

Pubblicato il 20 Settembre 2021 alle 10:10

Durante il forte temporale che ha colpito il Ponente Ligure nelle ore pomeridiane e le ALPI LIGURI, le temperature sono crollate vertiginosamente di quasi 10°C, favorendo anche l’arrivo della prima spolverata di neve sulle vette più elevate dell’alta Val Tanaro. Una lieve spolverata ha interessato quasi tutte le vette dal Pizzo d’Ormea al Mongioie e ovviamente anche sul gruppo del Marguareis.

Ma il freddo si sta facendo sentire anche in fondovalle: ad Upega, ultimo paesino dell’alta Val Tanaro, in pieno pomeriggio la temperatura è scesa fino a 7°C per scendere ulteriormente sotto i 5°C in prima serata. Domattina non si esclude una possibile brinata, dopo i soli 3°C registrati stamane.

In termini di pioggia giornalieri vengono segnalati dai 25 ai 35mm di accumulo tra Viozene e Upega caduti complessivamente durante il passaggio temporalesco pomeridiano. L’aria comunque stasera è davvero frizzante, probabilmente la prima serata dal sapore autunnale in Val Tanaro.

Lo scorso anno invece, i primi fiocchi a 2000 metri si sono presentati puntali il 23 Settembre, con una debole spolverata anche sulla vetta del Redentore alle spalle di Monesi. Qui sotto le immagini notturne riprese attorno alle ore 22:00 dal Rifugio La Terza con panorama verso il Mongioie e Marguareis da poche ore innevati.

Edinet - Realizzazione Siti Internet