SCIABOLATA ARTICA dal 22 NOVEMBRE: arriverà la NEVE a bassa quota sul NORD ITALIA!

Pubblicato il 15 Novembre 2021 alle 1:57

E’ tutto confermato! I modelli concordano sull’imminente cambiamento del tempo previsto nell’ultima decade del mese di Novembre. L’anticiclone azzorriano emigrerà verso l’Islanda, favorendo una discesa di aria artica verso il Mediterraneo e l’Italia. Si apre così un periodo prettamente invernale, con un deciso calo delle temperature ( anche di 5-6°C sotto le medie) e possibilità di maltempo diffuso su gran parte del Centro-Nord.

Passaremo improvvisamente nell’arco di poche ore dall’autunno all’inverno, con piogge e nevicate a bassa quota su Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta e Triveneto, probabilmente fino a quote di alta collina in Emilia Romagna e Liguria. La neve arriverà anche sull’Appennino settentrionale, fino a quote basse.

Questa “ferita” che andrà ad aprirsi sull’Europa e sull’Italia, non sarà di breve durata. Molto probabilmente la “colata artica” continuerà ad essere alimentata da diversi impulsi freddi e perturbati, con temperature via via sempre più fredde e non possiamo escludere entro fine Novembre, il possibile arrivo della neve fino a quote pianeggianti su alcune aree della Valpadana (in primis il Piemonte e ovest Lombardia).

Prepariamoci quindi a 7-10 giorni di freddo anche intenso, neve a bassa quota e temperature sotto le medie stagionali.

Edinet - Realizzazione Siti Internet