SABBIA del SAHARA in arrivo sull’ITALIA: sulle ALPI tornerà la “NEVE ROSA”

Pubblicato il 27 Aprile 2021 alle 1:13

Nei prossimi giorni i cieli si tingeranno di giallo a causa della polvere sahariana che, complice le precipitazioni, interesserà quasi tutte le nostre regioni, sotto forma di “pioggia sporca” e “neve rosa” sulle ALPI.

Ma qual è il motivo? La causa  sono dovute ad un richiamo di aria umida e mite proveniente dal Nord Africa, più precisamente e direttamente dal deserto del Sahara, che si riverseranno nel Mediterraneo, con effetti importanti anche sull’Italia, dove a partire dalla giornata di martedì 27 il fenomeno si farà sempre più marcato. All’interno delle precipitazioni ci sarà dunque sabbia, una pioggia dunque sporca che sarà molto evidente sulle superfici al termine dell’evento, in particolare sulle nostre automobili.

Ma entriamo nei dettagli cercando soprattutto di individuare le aree più a rischio.

In molte città la “PIOGGIA” potrà essere accompagnata da presenza di pulviscolo sahariano da Palermo e Catania sino a Napoli, da Bari a Pescara ed infine anche Roma e Livorno. Ma il pulviscolo desertico potrebbe interessare pure alcune città del Nord, come Torino, Bologna, Genova, Padova e Milano. Sulle Alpi, inoltre, potremmo assistere al suggestivo fenomeno della neve rossa nelle giornate di GIOVEDI e VENERDI.

Edinet - Realizzazione Siti Internet