PROSSIMA SETTIMANA torna l’INSTABILITA’ al Nord: previste PIOGGE e TEMPORALI anche forti!

Pubblicato il 4 Giugno 2021 alle 12:45

Oggi VENERDI 4 Giugno sarà probabilmente una delle giornate pià calde e soleggiate di quest’avvio di GIUGNO, con temperature che localmente potranno raggiungere i 31-32°C sulla Valpadana, fino a 30°C anche in Liguria e Toscana. Già nel WEEKEND si prevede un deterioramento delle condizioni meteo su gran parte del Settentrione, con il ritorno di PIOGGE e TEMPORALI, più intensi e probabili tra Piemonte e Lombardia e su Emilia Romagna e Veneto. Meno coinvolta la Liguria con focolai temporaleschi più probabili in montagna, mentre in Riviera potrà ancora splendere un bel sole. Non si tratterà di una vera e propria perturbazione, ma bensì d’instabilità localizzata sui rilievi che tenterà di sconfinare verso le pianura durante le ore pomeridiane e serali.

Situazione decisamente in più complessa con l’avvio della PROSSIMA SETTIMANA quando sul Nord Italia continuerà ad affluire aria più fresca ed instabile dal Nord Europa in grado di sviluppare una duratura fase d’instabilità al Centro-Nord. I TEMPORALI torneranno ad interessarci quasi quotidianamente, specialmente nelle ore pomeridiane su ALPI ed APPENNINO in sconfinamento verso le aree di pianura. Non mancheranno almeno un paio di giornate più perturbate, con fenomeni che potranno risultare anche di forte intensità associati a grandine.

Un possibile miglioramento temporaneo potrà presentarsi tra MERCOLEDI e GIOVEDI (da confermare), con schiarite più ampie ed un rialzo delle temperature, ma ancora da VENERDI possibile ritorno di condizioni instabili e perturbate con nuovo rischio di temporali e piogge localmente anche accompagnati nuvoamente da grandine.

Tra le REGIONI maggiormente colpite PIEMONTE, LOMBARDIA e VENETO con a seguire EMILIA ROMAGNA, TRENTINO e ENTROTERRA LIGURE. Seguiranno ulteriori aggiornamenti più approfonditi nel weekend.

Edinet - Realizzazione Siti Internet