Possibili TEMPORALI NOTTURNI tra Lombardia e Piemonte, rischio grandinate dopo le ore 24:00

Pubblicato il 21 Luglio 2021 alle 7:55

Dopo l’interessamento delle ALPI da stasera toccherà anche alle pianure. L’arrivo di correnti più fresche ed instabili in risalita dalla Val Padana orientale verso Lombardia e Piemonte, causeranno lo sviluppo di TEMPORALI NOTTURNI a partire dall’alta Lombardia in estensione verso il Piemonte. Dopo i temporali di calore pomeridiani che hanno interessato nelle ore pomeridiane i settori alpini, ora potrebbe essere il turno dei settori di pianura.

Secondo i modelli previsionali i primi fenomeni saranno in attivazione sulle province di Bergamo, Milano, Monza-Brianza e sull’area dei Laghi a partire dalle 24:00 con estensione verso Varesotto, Vercellese, Novarese fino a coinvolgere l’area di Ivrea e Torino entro l’alba. In caso di fenomeni di forte intensità non saranno da escludersi locali grandinate ed una veloce rinfrescata generale.

Il RISCHIO TEMPORALI sarà più elevato sui settori centro-settentrionali di Piemonte e Lombardia mentre resterà basso per il Cuneese, Alessandrino ed Oltrepò Pavese.

Qui sotto vi mostriamo il VIDEO dei TEMPORALI di CALORE che hanno colpito le ALPI OCCIDENTALI nel pomeriggio di oggi 21 Luglio. Con l’occasione vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina (clicca sul BANNER qui sotto)

Edinet - Realizzazione Siti Internet