Piogge e temporali per il PONTE di OGNISSANTI: addio siccità al NORD-OVEST, temperature in calo!

Pubblicato il 26 Ottobre 2021 alle 8:49

La nuova ondata di maltempo che investirà il Nord Italia a partire dal 30-31 Ottobre riporterà nuove piogge e qualche temporale sulle regioni settentrionali in estensione verso il Centro Italia. Tra le aree maggiormente colpite le regioni di Nordovest, soprattutto il Piemonte, la Liguria e la Lombardia in estensione verso Toscana, Emilia Romagna e Triveneto.

Questo sarà solo l’antipasto, infatti una nuova perturbazione, supportata da aria fredda in quota, si getterà nel Golfo del Leone a cavallo tra 1-2 Novembre riportando condizioni di maltempo su tutto il Nord Italia ed a seguire anche le regioni centrali. La nuova ondata di maltempo favorirà il ritorno di rovesci e temporali diffusi spesso forti, in particolare sulla Liguria di centro-levante, su alta Toscana, poi sui settori centro-orientale del Nord, ma diffusamente un po’ su tutte le aree tirreniche, dalla Toscana alla Campania.

Festività di Ognissanti con condizioni meteo più gradevole solo sul basso Adriatico e sul resto del Sud ma anche su queste aree le piogge arriveranno con qualche giorno di ritardo, interessando anche la Puglia e la Lucania, localmente anche tra Calabria e Sicilia.

Con l’occasione vi diamo una piccola anticipazione sul lungo termine: a partire dal 7-8 Novembre possibile la prima ondata di aria fredda sull’Italia, con temperature in forte calo sulle regioni settentrionali. In caso di pioggia, la neve potrà cadere fino a quote collinari in Piemonte, Lombardia, Val d’Aosta e Triveneto.

Edinet - Realizzazione Siti Internet