PASQUA in LIGURIA, il meteo sarà clemente: niente PIOGGE e clima ancora MITE

Pubblicato il 3 Aprile 2021 alle 1:43

L’ondata di maltempo prevista per PASQUA e PASQUETTA non coinvolgerà la LIGURIA: questa è una conferma che giunge dagli ultimi aggiornamenti dei modelli previsionali dedicati proprio al weekend. Ma andiamo a vedere nel dettaglio le PREVISIONI per il weekend di Pasqua.

SABATO 3 APRILE, VIGILIA DI PASQUA: il passaggio di un fronte nuvoloso in mattinata darà luogo ancora a qualche addensamento sulla Liguria ma senza la minaccia di precipitazioni. Già nel pomeriggio si attendono ampie schiarite e il ritorno di cieli generalmente sereni o poco nuvolosi. Le temperature ancora piuttosto miti, con valori prossimi ai 18-19 gradi sull’estremo ponente ligure, fino a 17°C a Savona e Genova.

DOMENICA 4 APRILE, SANTA PASQUA: in mattinata cieli generalmente sereni o poco nuvolosi lungo le aree costiere, mentre persisterà una nuvolosità più compatta sulle ALPI MARITTIME e sui versanti padani del savonese. Ci sarà la possibilità di un po’ di “GAIGO” sulle creste del Melogno e del monte Beigua. Infatti sulle Alpi MARITTIME e COZIE potrebbe cadere fino al mattino qualche fiocco di neve fino a 1400-1500m con fenomeni in esaurimento già in mattinata. Sulla costa ligure invece non farà ancora FREDDO e le condizioni meteo resteranno buone per tutta la giornata. TEMPERATURE in graduale calo, con valori compresi tra 14-16°C lungo le coste e punte di 17°C nell’Imperiese.

LUNEDI 5 APRILE, PASQUETTA: mattinata soleggiata ma decisamente più fresca, con valori nuovamente sotto i 9-10°C in costa, localmente fino a 6°C sulla piana ingauna. Il tempo potrebbe risultare ancora clemente durante le ore centrali del giorno con temperature piuttosto gradevoli attorno ai 15°C, mentre i primi refoli di aria fredda inizieranno a farsi sentire specialmente in montagna.

MARTEDI 6 APRILE: situazione meteo complessa e variabile, con l’entrata di aria fredda in quota che potrebbe generare qualche contrasto di stampo temporalesco in estensione da monte verso mare. Avvio di giornata con maggiori aperture sul Ponente, mentre qualche addensamento sarà più probabile sulla Riviera di Levante e relativo entroterra. Nelle ore pomeridiane, possibile sviluppo di temporali sulle alture in estensione verso le aree costiere, ma pur sempre a macchia di leopardo. Forte calo delle temperature.

MERCOLEDI 7 e GIOVEDI 8 APRILE: tempo in via di miglioramento con ampie schiarite e giornate ben soleggiate in Riviera: durante le ore pomeridiane non possiamo escludere ancora qualche locale sviluppo temporalesco sulle ALPI MARITTIME in estensione verso la Costa Azzurra e parte della Riviera dei Fiori. Si tratterà di semplici piovaschi di breve durata e/o nevaschi in montagna. Da segnalare l’ulteriore calo delle temperature minime notturne, che si riporteranno su valori di fine Febbraio. Sulla costa si prevedono tra i 4-7°C di notte, fino a 2°C sulla piana ingauna.

Edinet - Realizzazione Siti Internet