Nuove GELATE in arrivo sulla VAL PADANA, torna la paura per COLTIVATORI ed AGRICOLTORI

Pubblicato il 13 Aprile 2021 alle 3:07

Tra MERCOLEDI e GIOVEDI l’ingresso di aria più fredda che sta affluendo in quota proprio in queste ore, tornerà ad attivare i tipici fenomeni dell’inversione termica notturna, riportando le temperature minime notturne vicino agli 0°C dal Piemonte sino al Triveneto. Torna quindi il timore di nuove forti gelate come avvenuto nei giorni scorsi, con il forte rischio per danni all’agricoltura.

Le TEMPERATURE sono previste ancora in calo specie di notte, con valori sottozero su basso Piemonte, Bergamasca, Veronese e Bellunese dove si potrebbero raggiungere anche i -1/-2°C lungo le zone di fondovalle. A Torino domattina si prevedono circa 0°C, solo +1°C a Milano e +2°C a Mantova.

A causa dell’elevato tasso d’umidità non escludiamo la formazione di brinate intense nelle aree maggiormente soggette al fenomeno dell’inversione termica notturna, specie lungo i fondovalle delle Prealpi Venete-Lombarde, dove si potrebbe scendere addirittura sino a -3/-5°C. Poi da GIOVEDI non escludiamo anche il ritorno della NEVE fino a 500-700m in Alto Adige, oltre gli 800-900m in Veneto e Trentino, fino a 1100-1200m sull’alta Lombardia e nuovamente a 1000-1100m sul basso Piemonte (dove potrebbe già nevicare MERCOLEDI POMERIGGIO).

Edinet - Realizzazione Siti Internet