NUBIFRAGI in LIGURIA: situazione in miglioramento a PONENTE, occhi puntati sull’ENTELLA a CHIAVARI

Pubblicato il 22 Gennaio 2021 alle 9:29

Dopo i forti temporali e le violente piogge giunte a sorpresa sulla Liguria occidentale (dove non era stata emessa nessuna allerta) con gli accumuli più abbondanti tra Loanese e Finalese (quasi 110mm di cui 50-60mm in 1 ora nel tardo pomeriggio), il maltempo questa sera preoccupa principalmente la Riviera di Levante. Proprio sul genovesato di levante e sullo Spezzino sono attesi forti temporali e locali nubifragi fino alle prime ore della notte, con un conseguente innalzamento di tutti i torrenti di piccola, media e grande portata.

Occhi puntati sull’ENTELLA già esondato nel pomeriggio, a causa delle piogge abbondanti (fino a 170-180mm sui rilievi appenninici). Tutta pioggia fino a 1700-1800m con una conseguente fusione anche del manto nevoso al suolo. Questo sta preoccupando principamente la zona di CHIAVARI, per un possibile ondata di piena straordinari in tarda serata-nottata.

Nevica nell’entroterra di Savona e tra le valli Stura e Scrivia nel Genovesato, con fiocchi fino a quote pianeggianti nella zona di Ovada. La nevicata sta interessando tutti i tratti autostradali dell’A6, A7 e A26 a cavallo tra basso Piemonte e Liguria. Piove invece in Val d’Aveto e su tutto l’Appennino di levante fino a 1600 metri di quota. La situazione inizierà a migliorare in tarda serata da ponente verso levante.

Edinet - Realizzazione Siti Internet