NEVE sulle ALPI dai primi di OTTOBRE 2021: arrivano le prime “NEVICATE AUTUNNALI” fino a 1800-2000 metri

Pubblicato il 1 Ottobre 2021 alle 11:07

L’avvicinamento del vortice ciclonico che ci interesserà tra il weekend ed i primi giorni della prossima settimana, favorirà l’arrivo di piogge copiose e temporali ma darà decisamente l’inizio alla stagiona autunnale dal punto di vista termico. Già a partire da LUNEDI 4 OTTOBRE, un modesto abbassamento delle temperature in quota, favorirà l’arrivo del primo freddo in montagna.

E così le ALPI finalmente inizieranno a tingersi di bianco, anche copiosamente sopra i 2000 metri, con accumuli significati dal Piemonte settentrionale sino al Triveneto. Un abbondante manto nevoso che andrà consolidandosi anche nei giorni successivi, con nuove nevicate via via sempre a quote più basse. In TRENTINO non si escludono sconfinamenti addirittura sotto i 1500 metri, in Lombardia sino a 1800m. Valori decisamente interessanti per la prima decade di Ottobre.

Per quanto riguarda invece le aree pianeggiantì, l’aria fresca giungerà solo a partire da MARTEDI 5 OTTOBRE, con un sensibile abbassamento delle temperature minime notturne. In Valpadana i valori minimi scenderanno anche sotto i 10°C durante le ore notturne, fino a 13-15°C anche sulla Liguria. Non mancheranno anche le prime inversioni termiche autunnali nelle conche e lungo i fondovalle maggiormente soggetti, con le prime brinate a bassa quota in Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta, Trentino e Veneto.

RISCHIO ALLUVIONI in FRANCIA da domenica 3 OTTOBRE: il “CICLONE MEDITERRANEO” picchierà nel GARD!

Edinet - Realizzazione Siti Internet