NEVE in arrivo tra LIGURIA e PIEMONTE, possibile GELICIDIO: ecco le AREE INTERESSATE!

Pubblicato il 22 Novembre 2021 alle 2:12

E’ confermata la perturbazione in arrivo per GIOVEDI 25 Novembre al Nord-Ovest che potrebbe portare la prima neve fino a bassissima quota sul basso Piemonte, specialmente nel Cuneese e localmente anche nell’entroterra ligure del Savonese. Come vi abbiamo anticipato nei precedenti aggiornamenti, la bolla di aria fredda presenti agli strati medi sul Piemonte meridionale (circa -2°C a 1500m) potrebbe garantire una bella nevicate fino a quote molto basse, localmente fino al piano nel Cuneese.

Le probabilità di vedere la NEVE a CUNEO sono ormai decisamente elevate, superiori al 70%. Previsione invece molto più complessa per l’entroterra ligure di Savona e Genova, dove verrebbero a crearsi condizioni favorevoli alla “pioggia congelantesi o gelicidio”. Sull’autostrada A6 Torino-Savona potrebbe praticamente piovere da Savona fino alle porte di Millesimo, per poi trasformarsi in neve fino a Ceva-Mondovì. Potrebbe addirittura nevicare a Calizzano e piovere a Bardineto e Monte Carmo, così come potrebbe piovere a Garessio ed Ormea e nevicare da Bagnasco verso Ceva.

Ma in LIGURIA arriverà la prima neve sui monti? Secondo i nostri previsori alcune località della Valbormida potrebbero ricevere qualche nevicata: in primis l’area tra Calizzano, Caragna e Murialdo e poi nuovamente tra Millesimo e Niella Tanaro. Solo pioggia “gelata” invece a Bardineto, Osiglia, Colle del Melogno ma anche sulle creste del monte Carmo e monte Beigua sempre nel Savonese. Al Melogno non si esclude pioggia con temperature negative (prestare attenzione). Il richiamo di aria mite proveniente dal mare non dovrebbe infatti garantire l’arrivo della neve su queste aree montane, per la presenza di valori anche di +2°C a 1500m.  Stessa situazione anche nel Sassellese, Val d’Orba e Stura con temperature vicine agli 0°C ma con pioggia gelata per la presenza di temperature troppo miti in quota.

Sarà invece NEVE tra Millesimo e Ceva, almeno fino a Niella Tanaro, grazie alla bolla fredda presente sul Piemonte che proverà ad incanalarsi anche verso la bassa Val Tanaro e Bormida. NEVE quasi certa invece a Cuneo, con temperature ottimali sia in quota sia al suolo. Pioggia mista a neve sino alle porte di Fossano, mentre verso Saluzzo, Marene e il Torinese sarà quasi sicuramente pioggia con temperature attorno ai 3-4°C.

Edinet - Realizzazione Siti Internet