NEVE FORTE in arrivo sul PIEMONTE: sarà “SUPERNEVE” sulle ALPI COZIE e MARITTIME

Pubblicato il 13 Novembre 2021 alle 1:54

Le ALPI OCCIDENTALI si preparano all’arrivo della prima grande nevicata stagionale: tra DOMENICA e MARTEDI, il Piemonte sarà interessato da due giornate di forte maltempo con piogge molto abbondanti su Torinese, Cuneese (specie l’area prealpina ed alpina). Se in pianura cadranno tanti millimetri di pioggia, in montagna si attende l’arrivo di forti nevicate molto abbondanti. Ma cerchiamo ora di capirci qualcosa di più.

PROVINCIA di CUNEO ed ALPI MARITTIME: piogge intense anche a carattere di rovescio o temporale in pianura, con accumuli variabili dai 40mm ai 90mm a seconda delle zone. La quota neve è attesa in forte calo fino a 1200-1300m, con accumuli al suolo a partire dai 1400-1500m. Non si escludono locali sconfinamenti a quote più basse nelle valli cuneesi più occidentali e/o meridionali. Copiose nevicate sono previste nel comprensorio di Prato Nevoso ed Artesina, con quota neve in calo fino a 1400-1500m, sopra i 1500-1700m nel comprensorio di Limone Piemonte.

PROVINCIA di TORINO ed ALPI COZIE: piogge copiose in pianura dai 3o ai 70mm, con accumuli addirittura superiori a 120-130mm sull’area prealpina del Torinese. Sulle ALPI COZIE sono previste nevicate molto significative con accumuli superiori ai 50-60cm sopra i 2000m, fino a 20-30cm a 1800m. La quota neve sarà posta attorno ai 1200-1300m, con gli accumuli a partire dai 1400-1500m. In alta Val di Susa e sulle alture delle Valli di Lanzo, sono previste cumulate nevose anche superiori al mezzo metro.

Edinet - Realizzazione Siti Internet