MALTEMPO LOMBARDIA: piogge e temporali in pianura, NEVE sulle ALPI fino a 1500 metri

Pubblicato il 2 Novembre 2021 alle 1:20

Sulla regione oggi flussi occidentali stabili e relativamente asciutti, ma dalla tarda serata tendenti a disporsi da sudovest per una saccatura atlantica in approfondimento sulla penisola iberica. Domani condizioni diffusamente perturbate a causa di tale saccatura, con precipitazioni moderate o localmente forti, in particolare su zone settentrionali, con quota neve minima intorno a 1500 metri. Condizioni in miglioramento dalla mattinata di giovedì e tendenti a rimanere stabili sino al fine settimana, ma con temperature minime in progressivo calo“: queste le previsioni meteo contenute nel consueto bollettino di Arpa Lombardia.

Domani 3 NOVEMBRE sin dalla notte aumento della nuvolosità diffusamente sulla regione e persistente per tutta la giornata.
Precipitazioni: deboli locali sui rilievi nordoccidentali nella notte, nel corso della mattinata in estensione a tutta la regione, più insistenti su zone prealpine con cumulate moderate o localmente forti. In serata in attenuazione sulle zone di pianura. Neve oltre 1500 metri, con qualche oscillazione nel pomeriggio.
Temperature: minime in rialzo, massime in calo. In pianura minime tra 6 e 8 °C, massime tra 10 e 13°C.
Zero termico: attorno a 1600 metri sui settori alpini e prealpini, in lieve rialzo in serata.
Venti: in pianura moderati da est, in montagna da deboli a moderati prevalentemente meridionali; serata in leggera attenuazione e in rotazione da nord.

Edinet - Realizzazione Siti Internet