MALTEMPO in arrivo con l’AVVIO di OTTOBRE: sarà una perturbazione da non sottovalutare!

Pubblicato il 24 Settembre 2021 alle 12:37

Ne abbiamo parlato negli scorsi giorni e torniamo sul punto per confermare la tendenza meteo prevista nella prima decade di OTTOBRE. Una potente perturbazione che andrà generandosi tra la fine di SETTEMBRE ed i primi giorni di Ottobre, tra Regno Unito, Spagna settentrionale e Francia orientale, causerà un peggioramento del tempo molto intenso su gran parte dell’Europa centro-occidentale, ma inizialmente l’ITALIA potrebbe rimanere ai margini. Ecco perchè!

Questo minimo di bassa pressione inizialmente attorno ai 990-995 millibar di pressione, tenderà a rigenerarsi appofondendosi sino a 975millibar nei primi giorni d’Ottobre sempre poco a sud-ovest del Regno Unito, causando uno sconquasso del tempo sulla Gran Bretagna, la Francia nord-orientale e parte della Spagna. Questo approfondimento ed intensificazione del vortice ciclonico, provocherà quindi un leggero ritardo sulla tabella di marcia, prima di raggiungere il Mediterraneo e probabilmente infine anche l’Italia. Il rinforzo del vortice ciclonico continuerà la fase di erosione dell’anticiclone azzorriano, cercando di spingersi verso il Mediterraneo attraverso la Porta di Carcassonne. Una delle situazione potenzialmente più profique per l’arrivo di piogge importanti sul settore della Francia meridionale e del Nord Italia.

Secondo gli esperti meteo, si tratterà della 1° PERTURBAZIONE classificata di STAMPO AUTUNNALE, con carichi di pioggia ingenti ed elevato rischio di fenomeni a carattere di nubifragio o alluvionale, prima tra la Spagna e la Francia e dopo il 3-5 Ottobre, probabilmente anche sull’Italia. Ma di questo ne riparleremo ancora nei prossimi giorni, seguendo costantemente tutti gli aggiornamenti dei modelli meteo.

MALTEMPO AUTUNNALE in arrivo a FINE MESE: si teme il “RISCHIO ALLUVIONI” sul Nord Italia!

Edinet - Realizzazione Siti Internet