MALTEMPO FRIULI: 26enne precipita in un dirupo a Tarvisio, estratto vivo dai soccorritori

Pubblicato il 17 Agosto 2021 alle 11:14

L’ondata di maltempo che ha colpito il Nord-Est nella serata di ieri, ha mobilitato almeno 200 interventi dai Vigili del fuoco del Friuli Venezia Giulia a partire dalle 22, tra le province di Pordenone e Udine (Codroipese e Cividalese), colpendo nuovamente l’area di Azzano Decimo, che aveva subito gravi danni solo pochi giorni fa a causa di una violenta grandinata. In città il tetto di un condominio di via Trieste è stato spazzato via, finendo su una casa vicina. In alcuni quartieri si sono registrati anche blackout.

Le squadre di Protezione civile e dei pompieri hanno lavorato per rimuovere alberi, cartelli e insegne stradali abbattuti dal forte vento in decine di comuni.

Durante la fase di maltempo, a Tarvisio un uomo è precipitato con la propria auto in un dirupo: per estrarlo dal veicolo sono intervenuti anche i tecnici del Soccorso alpino. Il giovane di 26 anni ha perso il controllo della sua auto, una Audi A6, in località Sella di Lom, rimanendo incastrato nell’abitacolo. I soccorsi lo hanno poi trasporato all’ospedale di Udine per verificare le sue condizioni, visto che pare abbia riportato diversi traumi agli arti inferiori.

Edinet - Realizzazione Siti Internet