LOMBARDIA spezzata a metà dal FAVONIO: 20°C sulle PREALPI, solo 3°C nel MANTOVANO

Pubblicato il 20 Dicembre 2021 alle 7:37

Inizio settimana con grandi sbalzi di temperatura in LOMBARDIA. Il vento di foehn o pià conosciuto come FAVONIO ha causato l’impennata delle temperature nelle fasce prealpine-pedemontane, mentre in pianura le temperature sono rimasta molto basse. Una differenza incredibile anche di oltre 20°C: si passa dai circa +2-3°C nella Bassa Mantovana, ancora coinvolto quest’oggi dalle nebbie anticicloniche, fino a valori primaverili di +15-20°C del settore varesino-comasco, Lario, Valtellina e Valchiavenna.

Stessa situazione si è verificata anche in Piemonte, con clima molto mite nelle vallate pre-alpine più settentrionali.

Queste le temperature registrate oggi 20 DICEMBRE: +20°C a Chiavenna,  +18°C a Parella, +17°C a Cellio, Susa, Berbenno, +16°C a Como, Varese, Biella, Domodossola, ma anche +3°C a Casalmaggiore, Cesole di Marcaria, +4°C a Piadena.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet